Calciomercato Milan – Difesa: prende quota l’ipotesi Ajer

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Più facile, per il Diavolo, arrivare a Kristoffer Ajer, classe 1998, centrale norvegese. Il Celtic apre al prestito

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Kristoffer Ajer Celtic

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILANKristoffer Ajer verso i rossoneri? Nikola Milenković è troppo caro. Germán Pezzella è il capitano. Su entrambi, la Fiorentina non molla. Ecco, dunque, che il Milan si ritrova costretto a spostare il proprio sguardo altrove per completare la difesa di Stefano Pioli in questa sessione di calciomercato.

Milan nuovamente su Ajer

 

Secondo quanto riferito dal ‘Corriere dello Sport‘ e da ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, il Milan sarebbe tornato, con forza, su Ajer, classe 1998, difensore centrale norvegese di proprietà del Celtic Glasgow. Il Milan lo aveva seguito già mesi fa, prima della pandemia, quando il club di Via Aldo Rossi aveva iniziato ad intavolare discorsi di calciomercato in ottica della rivoluzione che avrebbe portato Ralf Rangnick.

Ajer, prezzo crollato nel giro di pochi mesi

 

All’epoca, la società scozzese valutava il suo difensore ben 35 milioni di euro. Adesso, però, le cifre sono nettamente scese. Già a luglio la pandemia da coronavirus aveva contratto i prezzi dei calciatori ed Ajer era valutato 22-25 milioni di euro. Ora, però, sembra che il Celtic possa trattare la sua cessione anche a meno di 20.

Calciomercato Milan: Ajer, la formula

Il Milan, dunque, ha fiutato il ricco affare. L’obiettivo del club meneghino è quello di provare a prendere il calciatore in questa sessione di calciomercato con la formula del prestito con diritto di riscatto. Magari da trasformare in obbligo al raggiungimento di alcuni paletti. Difficile che gli scozzesi, comunque, si privino di Ajer così a cuor leggero.

Ajer, fulcro della difesa del Celtic Glasgow

 

Il colosso scandinavo, infatti, è un titolare inamovibile della squadra biancoverde di Glasgow: dopo le 49 gare giocate la passata stagione, ne ha già totalizzate 8 in questa. Attenzione, però, perché l’eliminazione del Celtic dai preliminari di Champions League per mano degli ungheresi del Ferencváros, potrebbe anche cambiare le prospettive di tutte le parti in causa, dalle società al numero 35 degli scozzesi.

Ajer, piedi educati e tendenza ad impostare il gioco

 

Ajer sarebbe un difensore perfetto per Pioli. Ha piedi educati, da centrocampista (giocava lì ad inizio carriera): sa quindi impostare la manovra da dietro. In settimana il Milan incontrerà i rappresentati della SEG, l’agenzia che cura gli interessi del giocatore, poiché intende avere la certezza della disponibilità del giocatore al trasferimento.

Ajer-Milan, avanti tutta?

 

Qualora, quindi, il Celtic aprisse ad una formula di trasferimento ‘alla Sandro Tonali‘, per una ventina di milioni di euro, la trattativa per il Milan, potrebbe davvero entrare nel vivo. ALTERNATIVA FRANCESE PER LA DIFESA ROSSONERA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy