Calciomercato Milan – Il retroscena sull’acquisto di Dalot

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Diogo Dalot, classe 1999, è giunto al Milan in prestito secco dal Manchester United negli ultimi giorni di mercato

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Diogo Dalot calciomercato Milan

Calciomercato Milan: i rossoneri credono molto in Dalot

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Il calciomercato estivo 2020 del Milan si è chiuso, come noto, con l’arrivo di Diogo Dalot. Il terzino destro portoghese, classe 1999, è giunto in prestito secco dagli inglesi del Manchester United, club in cui militava da due stagioni. Paolo Maldini e Frederic Massara, rispettivamente direttore tecnico e direttore sportivo del Milan, sono convinti di aver centrato un gran colpo di mercato e sono pronti a scommettere che Dalot esploderà nel calcio italiano. Ecco perché, secondo ‘calciomercato.com‘, Maldini e Massara avrebbero provato, fino all’ultimo minuto della trattativa tra rossoneri e ‘Red Devils‘ per Dalot, ad inserire un diritto di riscatto del suo cartellino, anche a cifre molto alte. Il tutto pur di avere un’opzione di acquisto del promettente calciatore lusitano nell’estate 2021. Non c’è stato, però, verso di convincere il Manchester United. Il club inglese, infatti, crede nelle qualità di Dalot e vorrebbe riportarlo a casa. Motivo per cui ha rifiutato un’offerta simile a quella paventata dal Milan, pervenuta dall’Everton di Carlo Ancelotti. QUI LE PAROLE DELL’AGENTE DI SIMON KJÆR SUL FUTURO DEL SUO ASSISTITO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy