Calciomercato Milan – Ecco perché sono saltati Simakan e Rüdiger

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Ieri il Milan ha provato a concludere il suo mercato in entrata con Mohamed Simakan o Antonio Rüdiger: il resoconto

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Simakan Rüdiger calciomercato Milan

Calciomercato Milan: naufragate le trattative per Simakan e Rüdiger

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola questa mattina ha sottolineato come, per un Milan alla ricerca di un nuovo difensore centrale, la prima scelta fosse Ozan Kabak dello Schalke 04. E, presumibilmente, così sarà anche in futuro, visto che sembra che a gennaio il Diavolo voglia riprovarci per il turco, classe 2000.

La ‘rosea‘, però, ha evidenziato anche che, incassato il ‘no’ della società tedesca alla partenza di Kabak in questa sessione di calciomercato, il Milan, ieri, si sia gettato su due alternative. Che, nella fattispecie, rispondono al nome di Mohamed Simakan, classe 2000, difensore centrale francese dello Strasburgo ed Antonio Rüdiger, classe 1993, duttile difensore tedesco del Chelsea.

Il primo, però, è saltato perché il Milan si è spinto ad offrire, tra parte fissa e bonus, 10 milioni di euro a fronte di una richiesta di 20 da parte del club alsaziano. Una forbice, dunque, troppo ampia da colmare in mezza giornata. Il secondo, invece, che già non convinceva del tutto per ragioni anagrafiche, non si è concretizzato per via dell’ingaggio troppo alto. Rüdiger, a Londra, percepisce 4,8 milioni di euro netti l’anno ed il Milan avrebbe voluto la partecipazione del Chelsea nel pagamento dello stipendio per la stagione in corso. CALCIOMERCATO MILAN 2020: RESOCONTO, GIUDIZI, ANALISI E … SONDAGGIO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy