Calciomercato Milan – Crisi Romagnoli, Maldini individua il sostituto | News

Le ultime notizie di calciomercato sul Milan: Alessio Romagnoli, capitano rossonero, non attraversa un gran momento di forma. Ed andrà in scadenza nel 2022

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Alessio Romagnoli AC Milan Calciomercato Milan

Calciomercato Milan: via Romagnoli, dentro un giovane al suo posto?

 

Alessio Romagnoli, difensore e capitano del Milan, può essere ceduto nel corso del prossimo calciomercato estivo? Tutto è possibile. Il numero 13 rossonero, infatti, è sotto contratto con il Diavolo soltanto fino al 30 giugno 2022 e, pertanto, non è poi così sicuro di restare alla corte di Stefano Pioli anche nella prossima stagione.

Giunto in rossonero nell’estate 2015, acquistato dalla Roma per 25 milioni di euro più il 30% sulla plusvalenza, Romagnoli non vive di certo un bel momento con il Milan. È colonna della retroguardia milanista da sei stagioni, ormai, e capitano da tre, ma, in questo periodo, il suo nome rimbalza spesso sui social. Perché? Viene visto come capro espiatorio della sconfitta nel derby.

Una partitaccia, quella di Romagnoli contro Romelu Lukaku, arrivata dopo un periodo in cui non ha mai brillato e, spesso, causato anche più di qualche fallo e rigore di troppo. Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan, stima Romagnoli ma, in estate, potrebbe anche decidere di metterlo sul mercato (il suo agente, Mino Raiola, chiede 5 milioni di euro l’anno per il rinnovo) e di sostituirlo con un difensore di prospettiva.

Gli ultimi ‘rumors‘ di calciomercato accostano il Milan, per il post Romagnoli, ad Odilo Kossonou, classe 2001, centrale difensivo ivoriano di proprietà dei belgi del Bruges. Ha giocato in Svezia, nell’Hammarby, club di cui è socio Zlatan Ibrahimović, fino all’estate 2019. Quindi, il trasferimento in Belgio per 4 milioni di euro. In Prima Squadra ha già collezionato 40 presenze e si è fatto valere tanto nella Jupiler Pro League quanto in Champions League.

In Inghilterra, il tabloid ‘Mirror‘ ha spiegato come, oltre ai rossoneri, su Kossonou ci siano anche l’Inter e qualche club della Liga spagnola. Ma, soprattutto, l’Arsenal. I ‘Gunners‘ sarebbero disposti, in estate, ad investire sul ragazzo 8,5 milioni di sterline, pari a circa 10 milioni di euro. Una cifra sostenibile per le casse del Diavolo che, dunque, potrebbe anche accelerare il colpo e sistemare, così, con la minima spesa il ‘problema’ Romagnoli. Spunta un’idea per la difesa low cost, le ultime >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy