Calciomercato Milan – Addio Dalot: nuovo terzino scelto da Maldini / News

Dalot non sta convincendo il Milan, che così nel prossimo calciomercato probabilmente Maldini farà partire l’assalto a Emerson. Le ultime notizie

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Maldini nel prossimo calciomercato punta a Emerson per sostituire Dalot per AC Milan

Il Milan torna su Emerson: le ultime di calciomercato

Sembrava poter essere riscattato dal Milan nel prossimo calciomercato, ma Diogo Dalot non sta convincendo fino in fondo. Così, il futuro del terzino portoghese classe 1999 è ancora tutto da scrivere. Ricordiamo che Dalot è in prestito secco dal Manchester United, che per cederlo a titolo definitivo vorrebbe una cifra intorno ai 12 milioni di euro. Troppi, a quanto pare, secondo la dirigenza milanista, che non è contenta dei progressi (scarsi) di Dalot fino a questo momento.

In particolare, le ultime uscite lo hanno visto un po’ troppo in difficoltà, sia dal punto di vista difensivo, visto che ha sofferto molto le avanzate avversarie, sia da quello offensivo, visto che si è proposto molto poco rispetto a quanto dovrebbe. Prestazioni che stanno diventando un po’ troppo spesso deludenti…

In estate il Milan non ha voluto inserire il diritto di riscatto proprio perché non convinto di spendere la cifra richiesta dal club inglese e perché prima ha voluto verificare se, effettivamente, Dalot fosse pronto per giocare nel campionato italiano. Fino a questo momento la risposta che ha dato il numero 5 è di non essere ancora pronto per il Milan, senza dimenticare che comunque è ancora molto giovane.

La dirigenza, anche per questo, pensa che Dalot possa diventare un ottimo giocatore, ma il prezzo deve essere giusto, come sempre. Il Milan è pronto a riscattare il giocatore, ma per una cifra consona. Le richieste dei Red Devils, però, non sembrano essere trattabili.

Nel caso in cui Dalot non fosse riscattato, ovviamente, il Milan dovrebbe andare ad acquistare un altro terzino. Già ora, Paolo Maldini e Frederic Massara stanno guardandosi intorno per non farsi trovare impreparati e c’è un nome in particolare, secondo Tuttosport, che piace alla dirigenza rossonera. Si tratta di Emerson, terzino brasiliano classe 1999 attualmente al Real Betis, con cui sta facendo molto bene.

La proprietà è però del Barcellona, che lo ha ceduto solo in prestito. Il prezzo che fa la squadra blaugrana è di 20 milioni, quindi più alto rispetto a quello di Dalot, ma il Milan sarebbe convinto che nella circostanza il prezzo potrebbe essere congruo. Inoltre, non bisogna dimenticare che il Milan potrebbe ricevere 7 milioni per il riscatto di Andrea Conti, terzino classe 1994 andato al Parma, che se si salvasse sarebbe costretto a riscattarlo, altrimenti comunque lo rimanderebbe al Milan, che potrebbe rivalutarlo.

Non bisogna poi dimenticare che nel Milan c’è sempre Pierre Kalulu. Il francese classe 2000 è un elemento su cui il Milan vuole puntare fortemente, ma che viene considerato più un jolly. Ecco perché a lui deve essere affiancato qualcun altro e la prima scelta, al momento, sembra essere proprio Emerson. Quando si tratta di terzini, dopo tutto, bisogna fidarsi di Maldini, che a quanto pare è convinto su Emerson. Dopo il Real Madrid, ora sarà il Barcellona a dover pensare bene se lasciarlo andare…

LEGGI LA NOSTRA ESCLUSIVA A REDKNAPP >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy