Calciomercato Juventus – Rivoluzione: via Cristiano Ronaldo e Dybala

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Secondo alcune clamorose voci potrebbe cambiare tutto alla Juventus: via sia Cristiano Ronaldo che Dybala.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Fabio Paratici calciomercato Juve Juventus

CALCIOMERCATO JUVENTUS – I tifosi bianconeri di norma si fidano della loro società. Però le notizie che arrivano sono davvero difficili da digerire. Novità seriamente clamorose, che vedrebbero due pilastri bianconeri lontano da Torino. La Juventus sta attuando una vera e propria rivoluzione, iniziata già con la scelta di Andrea Pirlo sulla panchina e che sta proseguendo con un ringiovanimento e un cambiamento importante della rosa.

La rivoluzione vera però potrebbe essere la prossima estate, quando dovrebbero partire, a quanto pare, sia Cristiano Ronaldo che Paulo Dybala. Il portoghese ha il contratto in scadenza nel 2022, è un classe 1985 e ha uno stipendio davvero importante. Se la Juventus lo piazzasse per almeno 60 milioni consentirebbe addirittura una plusvalenza di circa 30 milioni, oltre ad alleggerire il monte ingaggi e accelerare il ringiovanimento. Il Paris Saint-Germain sembra molto interessato.

Il PSG vuole comporre un tridente da sogno con Kylian Mbappè e Neymar, le parole di Leonardo in questo senso sono state abbastanza chiare. Inoltre, CR7 diventerebbe l’uomo immagine dei Mondiali in Qatar nel 2022. Il portoghese avrebbe già dato il proprio ok. Attenzione anche alla possibilità che nell’affare venga inserito pure Mauro Icardi. In tal caso potrebbe esserci un esborso di soli 5 milioni in favore della Juve, ma altri 15 invece per l’Inter. In alternativa, se l’operazione non fosse conveniente per il PSG, la Juve potrebbe poi fiondarsi su Erling Haaland, attaccante norvegese del Borussia Dortmund, che ha una clausola di 75 milioni. Solo 15 milioni da aggiungere a quanto guadagnato da Cristiano Ronaldo.

Per quanto riguarda Dybala, invece, l’addio sarà dettato dal mancato accordo per il prolungamento di contratto, in scadenza nel 2022. Già a gennaio potrebbe partire. Per aggiudicarselo servono 80 milioni, cifra dalla quale la Juve non si smuove. Il Real Madrid è molto interessato ed è pronto a offrire per l’argentino classe 1993 uno scambio con Isco. Lo spagnolo classe 1992 non trova spazio, nonostante il Real credesse molto in lui, tanto da blindarlo con una clausola rescissoria da 700 milioni. Sulla Joya ci sono anche Manchester United e Barcellona. I blaugrana pagherebbero la cifra, mentre con i Red Devils potrebbe anche ipotizzarsi uno scambio alla pari con Paul Pogba, francese classe 1993, ex bianconero.

SZOBOSZLAI E NON SOLO, DOPPIO COLPO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy