Brahim Diaz, l’ex tecnico: “Sarà protagonista nel Milan. Sul suo ruolo…”

Brahim Diaz, l’ex tecnico: “Sarà protagonista nel Milan. Sul suo ruolo…”

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Pedro Gonzalez, ex tecnico di Brahim Diaz, ha parlato delle caratteristiche del nuovo acquisto del Milan

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Brahim Díaz Real Madrid

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILANPedro Gonzalez, ex tecnico di Brahim Diaz, nell’intervista rilasciata a tuttomercatoweb.com, ha raccontato le caratteristiche del nuovo giocatore del Milan: “Brahim Diaz è sempre stato un calciatore frizzante e imprevedibile. Già da piccolo era un attaccante molto forte nel dribbling e nella conduzione del pallone, dotato di una grande capacità con entrambi i piedi e di un’ottima visione di gioco”.

La posizione

“Brahim Diaz è molto duttile e può spaziare su tutto il fronte offensivo: lo vede bene tanto da fantasista quanto da esterno d’attacco, a destra e a sinistra”.

Sul trasferimento al Manchester City

“Fu un vero e proprio evento per tutta Malaga, così come per le persone che gli vogliono bene e lo hanno sempre seguito da vicino. Personalmente non mi sorprese più di tanto, perché già da quando aveva 10 anni lo seguivano sia Real Madrid che Barcellona, ma passare in un club così blasonato a soli 13-14 anni fu sicuramente un traguardo importante quanto meritato per lui”.

Sull’esperienza al Real Madrid

“A gennaio 2019 Brahim è tornato a casa, in Spagna, ma a Madrid non gli hanno dato lo spazio e soprattutto la fiducia di cui aveva bisogno. È un calciatore giovane e per tirare fuori tutto il suo potenziale ha bisogno assoluto di giocare con continuità”.

Sulla nuova avventura al Milan

“Se può essere una buona opportunità per lui? Assolutamente sì. Sono convinto della bontà della scelta rossonera, Brahim Diaz ha già vissuto all’estero e saprà quindi adattarsi in fretta alla sua nuova realtà. Ad aiutarlo ci penserà poi il suo futuro compagno di squadra Samu Castillejo, un altro gran calciatore che portai proprio io nel settore giovanile del Malaga. Lo dico davvero con grande orgoglio”.

Brahim Diaz sarà titolare?

“Secondo me, sì. Se Brahim Diaz ha scelto il Milan, significa che sa già di poter aiutare la squadra ritagliandosi un ruolo da protagonista. Non ho dubbi su questo: appena avrà terminato il suo percorso di crescita, parleremo di un campione assoluto e non più di una giovane promessa”.

PARLA PAOLO MALDINI >>>

LE PAROLE DI BERLUSCONI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy