Sport Mediaset – Milan, preso Bennacer: all’Empoli 13 milioni

Sport Mediaset – Milan, preso Bennacer: all’Empoli 13 milioni

Ismael Bennacer, classe 1997, al ritorno dalla Coppa d’Africa definirà i dettagli del suo nuovo contratto con il Milan. E Patrick Cutrone non parte più

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito da ‘Sport Mediaset‘, a quattro giorni dal ritiro di Milanello, il Milan ha trovato il suo nuovo regista: si tratta di Ismael Bennacer, classe 1997, franco-algerino che, nell’ultima stagione con l’Empoli, ha disputato 37 partite su 38 in Serie A.

Ottima visione di gioco, velocità e resistenza le sue caratteristiche principali: Bennacer, mancino, può giocare, all’occorrenza, anche da mezzala. Il giocatore, attualmente impegnato in Egitto con l’Algeria per la Coppa d’Africa, definirà, al suo ritorno, i dettagli del suo contratto con il club di Via Aldo Rossi.

Firmerà un quinquennale, fino al 30 giugno 2024, per uno stipendio di poco superiore al milione di euro netto a stagione. All’Empoli, dopo gli 8 milioni incassati dai rossoneri per Rade Krunic, andranno 13 milioni di euro più bonus. Il mercato in entrata del Diavolo, però, non si fermerà a Bennacer.

Piace, infatti, sempre Jordan Veretout, inseguito anche da Roma e Napoli: la Fiorentina, che ormai si è rassegnata a cederlo, come dichiarato anche ieri dal direttore sportivo gigliato, Daniele Pradè, non accetta però contropartite tecniche e chiede, per privarsi del francese, 25 milioni di euro in contanti.

Nella trattativa, ha insistito ‘Sport Mediaset‘, comunque non rientrerà Patrick Cutrone, classe 1998, che, a quanto pare, sta vedendo risalire le proprie azioni alla luce dei 27 gol in 90 partite in rossonero ed un potenziale, a soli 21 anni, ancora non totalmente espresso. Toccherà a Marco Giampaolo, nuovo allenatore del Diavolo, valutarlo.

In attacco, Giampaolo, potrà contare anche su André Silva, classe 1995, di ritorno al Milan dopo un anno di prestito al Siviglia: resterà sotto osservazione a Milanello, a meno che non arrivino offerte importanti che il club meneghino sarebbe disposto ad ascoltare. Intanto, passi giganti in avanti per il nuovo stadio insieme all’Inter: per i dettagli, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy