Milan, cast per l’erede di Ibrahimovic: occhi su Boadu dell’AZ Alkmaar

Sul taccuino di mezza Europa, il Milan ha messo nel mirino l’attaccante dell’AZ Alkmaar Myron Boadu: lo riporta questa mattina Tuttosport

di Alessio Roccio, @Roccio92
Myron Boadu AZ Alkmaar

CALCIOMERCATO MILAN – In attesa di capire se Zlatan Ibrahimovicoggi in campo a Stoccolma alle ore 10.30 – farà ancora parte del Milan nella prossima stagione, il club rossonero si guarda intorno e stando a quanto riportato questa mattina da Tuttosport avrebbe messo gli occhi sulla stellina dell’AZ Alkmaar Myron Boadu.

Un profilo, quello del 19enne olandese, che potrebbe essere il classico prototipo di calciatore che piace tanto a Ralf Rangnick, sempre nome caldo per quanto riguarda il futuro della panchina rossonera. Boadu è reduce da una stagione molto positiva, 20 reti e 13 assist in 39 gare, che ha visto il suo valore economico schizzare alle stelle. Il fatto che l’Eredivisie sia stata sospesa definitivamente potrebbe giovare in questo senso a chi andrà a comprare il ragazzo, poiché la sua valutazione sarebbe potuta crescere ulteriormente, soprattutto se l’AZ avesse vinto il campionato.

A 12 anni Boadu è stato adocchiato dagli attenti osservatori dell’Ajax, ma lui ha deciso di firmare con l’AZ con cui ha esordito a 17 anni. Il centravanti ha debuttato con gol sia con la nazionale U21 olandese, di cui è capitano un altro obiettivo dei rossoneri Teun Koopmeiners, sia con la nazionale maggiore di Koeman (5-0 contro l’Estonia lo scorso 19 novembre).

Chi non ha perso tempo è Mino Raiola, solito rapace nell’individuare i migliori talenti del calcio olandese e non solo. Il Milan dovrà presto parlare con lui per i rinnovi di Donnarumma, Ibrahimovic e Romagnoli, e non è da escludere che il discorso possa andare a toccare anche la giovane stellina dell’AZ Alkmaar. Da Van Basten e Gullit a Huntelaar, passando per Kluivert. Il club rossonero è storicamente legato agli attaccanti olandesi, chissà che Boadu non possa essere il prossimo. Secondo la Gazzetta ci sarebbero delle complicazioni sull’arrivo di Rangnick: le ultime>>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy