Torino, Cairo: “Rivoluzione? Ripartiamo da Belotti e Mazzarri”

Torino, Cairo: “Rivoluzione? Ripartiamo da Belotti e Mazzarri”

Il presidente del Torino Cairo ritiene che Mazzarri e Belotti siano gli elementi da cui partire per rinforzare poi la rosa con 1/2 innesti davvero motivati

di matteotesta

Il Torino ha fallito l’obiettivo di raggiungere l’Europa League e molti si aspettano che in estate ci sarà una rivoluzione all’interno della rosa granata. Oggi il presidente Urbano Cairo ha parlato del futuro del club al programma “Radio Anch’io Sport” di Radio Rai Uno e si è concentrato in particolare sull’aspetto della motivazione e su Belotti. Queste le sue parole riportate da ‘Tuttomercatoweb’: “Piccola rivoluzione per il nuovo Torino? Noi abbiamo bisogno di qualche innesto, vedendo anche con il mister quali sono le sue idee relativamente a chi può essere ceduto e chi invece è incedibile. Ripartiamo da Mazzarri e Belotti, ma non solo da loro. Ripartiamo anche da altri calciatori e l’obiettivo è trattenere i migliori e coloro che sono più motivati a restare. Avere giocatori motivati, anche se meno bravi di altri, significa tantissimo. Ogni volta che tieni un giocatore controvoglia, l’anno dopo non rende al massimo. Quindi valuteremo anche tutte le motivazioni del caso. Belotti ha avuto un campionato in cui ha perso 3 mesi e mezzo per infortunio, siamo stati sfortunati”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy