Milan-Udinese, statistiche e curiosità del match

Milan-Udinese, statistiche e curiosità del match

Domani si giocherà il match tra Milan e friulani. Scopriamo insieme alcune statistiche interessanti e diverse curiosità sulla gara.

Il Milan ha segnato in tutte le ultime 19 partite di campionato, l’ultima volta che ha trovato la rete in almeno 20 gare consecutive di Serie A risale al marzo 2009.

I rossoneri hanno subito quattro gol contro la Lazio dopo che ne avevano incassato uno solo nelle precedenti sei partite giocate tra campionato ed Europa League.

In Serie A, il Milan non ha mai pareggiato in casa nell’anno solare 2017: sette vittorie e quattro sconfitte.

Battendo il Genoa domenica scorsa, l’Udinese ha interrotto una serie di sette partite senza successi in campionato (2N, 5P).

Contro il Genoa, l’Udinese ha tenuto la porta inviolata dopo nove gare di campionato in cui aveva sempre subito gol.

I friulani hanno perso tutte le ultime cinque trasferte di campionato: in Serie A e non arrivano a sei sconfitte di fila fuori casa da gennaio 2009.

Il Milan è la squadra con la più alta percentuale di precisione al tiro in questo avvio di campionato: il 58% delle conclusioni rossonere ha inquadrato lo specchio della porta avversaria.

Rossoneri precisi anche nella fase di costruzione: 88% di passaggi riusciti finora, meglio di qualsiasi altra squadra in
questa Serie A.

Milan e Udinese sono due delle tre squadre, assieme alla Fiorentina, ad aver già segnato tre gol da situazione di palla
inattiva (rigori inclusi) in questa Serie A.

Sono 576 i passaggi nella trequarti offensiva effettuati dal Milan finora, più di ogni altra squadra nel campionato
in corso.

Il Milan è la squadra che ha vinto meno duelli in questo avvio di campionato, 39.3 di media a gara.

L’Udinese è andata 61 volte al cross su azione finora, nessuna squadra ne ha provati di più in questa Serie A.

Quella di Montella è la squadra che ha segnato più gol (quattro) nella prima mezzora di gioco in questa Serie A.

Giacomo Bonaventura ha segnato due gol e fornito un assist nelle ultime tre gare giocate contro l’Udinese in Serie A.

Contro la Lazio, Riccardo Montolivo ha ritrovato il gol in Serie A interrompendo un digiuno che durava dall’aprile 2014.

Montolivo ha rifilato all’Udinese la sua prima doppietta in Serie A, nel novembre 2008 quando vestiva la maglia della
Fiorentina.

L’Udinese è l’unica squadra di Serie A contro cui Nikola Kalinic ha giocato almeno quattro volte senza mai segnare.

Grande ex di giornata, Cristian Zapata ha giocato per l’Udinese dal 2005 al 2011, totalizzando 5 gol e 168 presenze in
Serie A.

Zapata ha già segnato all’Udinese con la maglia del Milan in Serie A: nel settembre 2015 in Friuli.

José Mauri ha segnato il suo primo gol in Serie A proprio contro l’Udinese, nel settembre 2014 con la maglia del
Parma.

Mateo Musacchio è il secondo giocatore di questo campionato, dopo Rugani, per numero di passaggi effettuati (229).

Andrè Silva, miglior marcatore stagionale del Milan, ha segnato cinque gol in tre partite da titolare con i rossoneri.

Suso è, con Perisic, uno dei due calciatori ad aver già segnato almeno due gol e servito almeno due assist in questa
Serie A.

Rodrigo de Paul ha trovato il suo primo gol in Serie A proprio contro il Milan a gennaio, decidendo la partita per i
bianconeri (2-1).

Maxi López ha giocato al Milan nella seconda parte del campionato 2011/12: otto presenze in rossonero con un gol,
segnato proprio all’Udinese.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Udinese, i convocati di Montella: Antonelli out per infortunio

Milan, turnover in vista dell’Udinese

Milan-Udinese: i 23 convovati di Delneri

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy