Milan-Pro Piacenza, Giannichedda: “Rossoneri cresciuti molto. Higuain? Il terminale che gli mancava”

Milan-Pro Piacenza, Giannichedda: “Rossoneri cresciuti molto. Higuain? Il terminale che gli mancava”

Al termine della gara persa 1-0 contro il Milan il tecnico della Pro Piacenza Giuliano Giannichedda è stato intervistato da Sky Sport 24

di Alessio Roccio, @Roccio92

Giuliano Giannichedda, tecnico della Pro Piacenza, è stato intervistato da Peppe Di Stefano a Sky Sport 24 dopo l’amichevole a Milanello persa 1-0 contro il Milan.

Sul match: “Complimenti ai ragazzi, ci tenevamo a fare una bella figura. Ringrazio il Milan per l’ospitalità che ci ha dato, è stata una partita vera”.

Sui Maldini: “Sono contento sia tornato a far parte del Milan, c’è bisogno di queste persone, possono insegnare tanto dentro e fuori dal campo. Christian sta facendo bene con noi, sono contento”.

Sul Milan: “Secondo me la società ha fatto un ottimo mercato, ha messo delle basi molto buone. Gattuso sta lavorando benissimo e come mentalità il Milan è cresciuto. Ha acquistato giocatori importantissimi, il primo è Higuain: era il terminale offensivo che mancava a questa squadra. Con la testa giusta possono dare fastidio a tante squadre e arrivare nelle prime posizioni”. Ecco come è andato il match: clicca QUI!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy