Elliott gli offre un ruolo da ambasciatore: Maldini verso il no

Elliott gli offre un ruolo da ambasciatore: Maldini verso il no

Secondo calciomercato.com, Elliott avrebbe offerto un ruolo alla Zanetti alla bandiera rossonera Paolo Maldini che non pare convinto della proposta

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Nelle ultime ore le voci attorno ad un possibile ritorno al Milan dell’ex capitano e bandiera Paolo Maldini, si sono susseguite senza sosta, e molte di esse parlavano anche di un accordo imminente.

Ma a spegnere gli entusiasmi dei tifosi rossoneri ci pensa calciomercato.com che rivela come lo storico numero 3 rossonero è orientato a dire no alla proposta del Fondo Elliott per un suo ruolo in società. Nello specifico, inizialmente il fondo americano aveva aperto ad un ruolo di responsabile tecnico per Maldini, ma ora le idee sembrano cambiate, con Elliott che per un ruolo così delicato vorrebbe una figura già pronta e con più esperienza.

In pratica gli americani hanno offerto a Maldini un ruolo alla Zanetti, cioè ambasciatore del Milan nel mondo. Ma l’ex capitano rossonero è intenzionato a dire di no alla proposta, interessato solo ad un ruolo operativo per l’eventuale ritorno a “casa”. Non solo: Maldini teme anche che nei prossimi mesi il Milan passi nuovamente di mano ed in questo modo la sua figura risulterebbe bruciata, senza cioè una possibilità di avere un ruolo continuativo e duraturo. Elliott, quindi, sta valutando altri nomi per il ruolo di direttore tecnico, con Maldini che si allontana di nuovo da un futuro colorato di rossonero. Intanto, ecco chi potrebbe lasciare i rossoneri già in questa finestra di mercato…

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy