Milan, André Silva quanti rimpianti: forse una seconda occasione la meritava

Milan, André Silva quanti rimpianti: forse una seconda occasione la meritava

Arrivato la scorsa estate per 38 milioni, il portoghese André Silva lascia i rossoneri con tanti rimpianti: ma forse una seconda chance la meritava

di Alessio Roccio, @Roccio92

Il bottino racimolato nella sua prima – e probabilmente ultima – stagione con la maglia del Milan non è di certo invidiabile: 40 presenze totali e 10 gol realizzati. Davvero troppo poco per uno degli attaccanti più promettenti del panorama europeo e pagato 38 milioni dal Porto la scorsa estate. André Silva ha lasciato ufficialmente i rossoneri ieri, trasferendosi al Siviglia. Disputerà la Liga, un campionato presumibilmente più consono alle sue caratteristiche, meno tattico e con più possibilità di segnare per un attaccante mobile come il portoghese.

Al Milan non si può dire, però, che non lasci senza rimpianti. In cuor suo sa che ha fallito alla sua prima grande occasione, nonostante fosse partito con tanti buoni propositi e ottime prestazioni in Europa League. Ai primi veri esami, André Silva ha fallito, regalando qualche sussulto nel finale di stagione contro Chievo Verona e Genoa, che tuttavia non gli hanno concesso una seconda possibilità. In Andalusia si trasferisce con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto, il che non preclude al portoghese la possibilità il prossimo anno di vestire nuovamente la maglia rossonera. Un’ipotesi remota, ma non impossibile: tuttavia, quello che – nel caso – tornerà a Milanello dovrà essere un calciatore ben diverso. Intanto, i rossoneri hanno chiuso per un centrocampista: ecco le ultime!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy