Mancini: “Attenzione alla Polonia, è una grande squadra”

Mancini: “Attenzione alla Polonia, è una grande squadra”

Il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini ha presentato il prossimo match dell’Italia, che dovrà affrontare la Polonia

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Ieri sera l’allenatore della Nazionale Roberto Mancini è stato ospite a “La Domenica Sportiva” queste le sue parole sull’imminente Nations League, che inizierà con la sfida alla Polonia: “Cerchiamo di partire bene, ma non sarà semplice contro la Polonia, che ha fatto un Mondiale mediocre, ma è una grande squadra, vogliamo iniziare bene, mettere subito insieme una squadra competitiva in poco tempo e vincere. Le convocazioni? Abbiamo convocato chi era già nel giro, chi ha giocato le ultime tre gare e aveva fatto bene. Tempo non ne abbiamo, non ci sono giocatori italiani che giocano, abbiamo qualche difficoltà ma il fatto che possiamo lavorare in questi giorni e conoscere altri giocatori può essere importante. I giocatori esperti li abbiamo, se possiamo conoscerne anche altri va bene”.

L’apporto di Bernardeschi e Chiesa alla Nazionale: “Bernardeschi ha più esperienza di Chiesa, gioca nella Juve e credo che possono essere importante per la Nazionale ora e in futuro, hanno margini di crescita impressionanti. Io sono molto fiducioso, ma penso di essere l’unico in Italia. Bernadeschi può giocare in diversi ruoli, come Bonaventura, anche in due-tre ruoli. Ha qualità tecniche, è veloce, fa gol, assist, può giocare in tutti i ruoli d’attacco, può far tutto”.

Queste invece le parole del CT Azzurro sulla mancata convocazione di Patrick Cutrone

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy