Malagò affossa Tavecchio: “Fossi in lui mi dimetterei”

Malagò affossa Tavecchio: “Fossi in lui mi dimetterei”

Giovanni Malagò, Presidente del CONI, durissimo con il Presidente federale Carlo Tavecchio all’indomani della disfatta dell’Italia

Giovanni Malagò, Presidente del CONI, ci è andato giù durissimo con il Presidente della F.I.G.C., Carlo Tavecchio all’indomani della disfatta dell’Italia, non qualificatasi per i Mondiali di Russia 2018 dopo il doppio impegno contro la Svezia: “Siamo tutti quanti molto delusi e amareggiati. Ho sentito Tavecchio, gli ho chiesto che intenzioni avesse e mi ha detto che domani ci sarà questa riunione in F.I.G.C. ma se fossi in lui mi dimetterei – ha detto Malagò -. Anche perché così si attesta una validità delle cose buone fatte in questo periodo. Se ritiene di essere in grado di reggere il nuovo corso della Federcalcio, si assuma la responsabilità di questa decisione. Ventura? Gli elementi sono abbastanza acclarati: all’inizio del suo percorso, doveva esserci anche Marcello Lippi, come direttore generale di un Ventura amministratore delegato. Poi Ventura si è ritrovato, scommessa persa, come amministratore delegato senza direttore generale. F.I.G.C.? Non si può procedere a un commissariamento”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Italia proiettata nel futuro: Bonucci possibile capitano?

Lotti: “Giornata triste. Ora rifondiamo il mondo del calcio”

Italia, Ventura: “Chiedo scusa al paese”. Ma nel futuro azzurro lui non c’è

F.I.G.C., Tavecchio: “Domani riunione per decidere le scelte future”

Italia: Buffon e De Rossi, addio tra lacrime e nervosismo

Italia-Svezia, le pagelle: si salva Florenzi, male Candreva

Italia-Svezia, la moviola: mancano due rigori agli azzurri

Italia, l’apocalisse è servita: ai Mondiali ci va la Svezia

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy