LIVE PM – Gattuso: “Ho il corpo in fiamme. Donnarumma? Non me lo spiego, ma colpa di tutti”

LIVE PM – Gattuso: “Ho il corpo in fiamme. Donnarumma? Non me lo spiego, ma colpa di tutti”

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, commenta in conferenza stampa il pesantissimo ko contro la Juventus nella finale di Coppa Italia: le sue parole

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Dal nostro inviato nella sala stampa dell’Olimpico di Roma, Luca Fazzini

Finisce qui la conferenza stampa di Rino Gattuso

Sull’Europa League: “Questo contraccolpo può incidere tantissimo. Avremo ora 180′ di fuoco, la bravura mia e dello staff dovrà essere metabolizzare la sconfitta. La preoccupazione c’è, nello spogliatoio abbiamo parlato di questo”.

Se si possa sentire in discussione: “In questo mestiere siamo in discussione tutti i giorni, bisogna fare risultati. Ogni giorno mi sento in discussione, vengo giudicato per quello che faccio”.

Su Donnarumma: “In questo momento non riesco a darmi spiegazione, ma poi l’errore ci sta, è normale per chi fa sport professionistico. La responsabilità non è solo di Gigi Donnarumma, abbiamo perso tutti. L’errore ci sta sempre”.

Sul bilancio stagionale: “Non guardo il contratto, siamo una squadra che deve migliorare, servono giocatori con grande mentalità. Per completare questa rosa servono questo tipo di giocatore, in questi mesi ho visto ragazzi con grandissime qualità, sia tattiche che tecniche. La base per far bene c’è”.

Su Montella: “Mi fai una domanda così dopo quattro pappine? Ho il corpo che mi brucia, sono in fiamme”.

Sul nervosismo: “A fine primo tempo sono entrato in campo perchè i giocatori si lamentavano con gli arbitri, volevo evitare ammonizioni. Oggi non è stata colpa degli arbitri, questo tipo di partite bisogna giocarle, le prime volte la tensione e l’adrenalina possono fare brutti scherzi”.

Su come ripartire: “Devo essere bravo io a lavorare sulla testa dei giocatori. Siamo stati nello spogliatoio, ci siamo guardati in faccia. Ci dev’essere lavoro sia da parte mia che della società, dobbiamo tirare fuori il massimo in queste ultime due partite. Brucia a tutti noi: a me, ai giocatori, ai milioni di tifosi. Dobbiamo guardare avanti, se oggi avessimo vinto sarebbe stato qualcosa di straordinario. Non ci siamo riusciti, ora testa a recuperare l’energia per il campionato”.

Sull’atteggiamento della squadra: “Solo io ho visto che i primi dieci minuti del secondo tempo eravamo padroni del campo e abbiamo rischiato di fare gol? Nel primo tempo è stata una partita aperta, le occasioni maggiori le abbiamo avute noi. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, ma il 4-0 è un risultato bugiardo. La Juve ha mentalità, ha il colpo del ko, questo è un dato di fatto, ma non posso rimproverare nulla ai miei giocatori. Abbiamo cercato il gol, siamo stati anche sfortunati. L’esperienza nello sport non si compra al supermercato, si accumula con tante partite. Non diciamo che abbiamo perso per Donnarumma”.

Al termine del pesante ko nella finale di Coppa Italia contro la Juventus, Gennaro Gattuso si presenterà tra poco in conferenza stampa per commentare la sconfitta. Seguite con noi le parole del mister!

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE: 

PM – Juventus-Milan 4-0: tracollo rossonero nella ripresa, Coppa Italia a Torino

Pagelle Juventus-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Allegri alla Rai: “Il merito è dei ragazzi e del maggior tasso tecnico”

Gattuso alla Rai: “Errori di gioventù, è brutto perdere così davanti a tanti tifosi”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy