PM – Juventus-Milan 4-0: tracollo rossonero nella ripresa, Coppa Italia a Torino

PM – Juventus-Milan 4-0: tracollo rossonero nella ripresa, Coppa Italia a Torino

Quattro gol in 20′ nel secondo tempo e Juventus vincitrice della sua quarta Coppa Italia consecutiva: Milan al tappeto senza attenuanti

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Termina qui, nel modo più amaro, la finale di Coppa Italia tra Juventus e Milan: la TIM Cup 2017-2018 è bianconera. La squadra di Allegri vince 4-0 con i gol, nella ripresa, di Benatia (doppietta), Douglas Costa ed autogol di Kalinic.

90′ – Due minuti di recupero per questo Juventus-Milan.

87′ – Ultimo cambio nella Juventus: fuori Pjanic, dentro Marchisio.

87′ – Tentativo, velleitario, del Milan, con un sinistro di Rodriguez che termina largo.

83′ – Sostituzione nella Juventus: fuori l’applauditissimo Dybala, dentro Higuain.

80′ – Terzo cambio nel Milan: fuori Locatelli, dentro Montolivo.

80′ – Kessié tenta la battuta a rete, ma il pallone termina alto sulla traversa.

79′ – Rodriguez perde palla e lancia Dybala: l’argentino tenta il pallonetto da metà campo e per poco non va a segno. Juventus padrona del campo all’Olimpico.

78′ – Buffon nega al Milan il gol della bandiera: prima interviene su Locatelli, poi su Borini da distanza ravvicinata.

76′POKER DELLA JUVENTUS – Calcio d’angolo di Pjanic, Kalinic salta e devia la sfera nella propria rete. Juventus-Milan 4-0.

73′ – Ammonito Calabria nel Milan per un intervento in ritardo su Mandzukic.

73′ – Primo cambio nella Juventus: fuori Douglas Costa, dentro Bernardeschi.

72′ – Bello spunto di Kalinic che fa fuori due difensori della Juventus, entra in area dopo un tunnel a Cuadrado e mette al centro: Matuidi, nel tentativo di spazzare l’area di rigore, prende il palo e va vicino all’autogol.

68′ – Calabria in proiezione offensiva prova il cross a centro area per Kalinic, ma il pallone non giunge sulla testa del croato.

67′ – Seconda sostituzione nel Milan: fuori Suso, dentro Borini.

64′TRIS DELLA JUVENTUS – Calcio d’angolo di Dybala, colpo di testa di Mandzukic, Donnarumma para ma non trattiene e Benatia, lesto come un falco, brucia il portiere rossonero e segna. Juventus-Milan 3-0.

63′ – Douglas Costa va via a Calabria e crossa verso la porta: Donnarumma, ancora incerto, mette in angolo.

62′ – Primo cambio nel Milan: fuori Cutrone, dentro Kalinic.

62′ – Ammonito Douglas Costa per l’esultanza senza maglia.

61′RADDOPPIO DELLA JUVENTUS – Cuadrado, dalla destra, scarica su Douglas Costa: il brasiliano tira e, complice una papera di Donnarumma, infila l’angolino. Juventus-Milan 2-0.

60′ – Sale in cattedra Dybala, che passa tra Locatelli e Romagnoli e scarica un sinistro violento verso la porta rossonera. Donnarumma vola e si rifugia in corner.

56′JUVENTUS IN VANTAGGIO – Calcio d’angolo di Dybala, colpo di testa di Benatia e rete con Donnarumma immobile. Juventus-Milan 1-0.

55′ – Donnarumma nega ancora il gol del vantaggio alla Juventus, togliendo dall’angolino la rasoiata di Dybala sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Premono i bianconeri.

52′ – Juventus ad un passo dal vantaggio, con Dybala che, pescato in area di rigore da Khedira, va al tiro di sinistro di prima intenzione: bravo Donnaruma a deviare in angolo. Sul susseguente corner, il tiro di Matuidi dalla distanza è respinto dal muro rossonero.

50′ – Milan ancora pericoloso con Bonaventura che salta Cuadrado sulla linea di fondo, entra in area e mette un cross basso al centro dell’area: nessun attaccante rossonero, però, arriva alla deviazione vincente.

47′ – Calhanoglu prende palla e prova, dai 30 metri, un tiro verso la porta di Buffon: nessun problema per l’estremo difensore bianconero. Ma il Milan è rientrato in campo più pimpante.

46′ – Subito palla gol per il Milan: cross di Calabria, deviazione aerea di Bonaventura, pallone docile e centrale tra le braccia di Buffon.

Fischio dell’arbitro Damato: partita la ripresa di Juventus-Milan, finale di Coppa Italia / TIM Cup 2017-2018. Non ci sono cambi, si riparte dagli stessi 22 dei primi 45′ di gioco.

Squadre in campo: pronti a ricominciare!

Le squadre stanno per rientrare sul terreno di gioco per il secondo tempo di Juventus-Milan.

Termina qui il primo tempo della finale di Coppa Italia tra Juventus e Milan allo stadio ‘Olimpico’ di Roma: dopo 45′ di gioco è sempre 0-0.

46′ – Intervento da ammonizione di Benatia su Calhanoglu: Damato, invece di sanzionare il difensore della Juventus, fischia la fine della prima frazione di gioco. Gattuso in campo per calmare i suoi giocatori inferociti.

46′ – Cross di Cuadrado in area piccola, esce bene Donnarumma ed abbranca la sfera.

45′ – Siamo nell’ultimo minuto di gioco della prima frazione di gara.

43′ – La partita vive una fase di stasi: intanto, Damato assegna un minuto di recupero per questo primo tempo.

39′ – Break del Milan con Bonaventura che, presa palla da metà campo, si invola verso la porta di Buffon e scarica un destro potente: la sfera si perde di poco a lato.

37′ – Cross dalla trequarti di Cuadrado, Romagnoli salta ma liscia il pallone di testa: la sfera arriva a Mandzukic che, tutto solo, colpisce debolmente tra le braccia di Donnarumma.

34′ – Ancora Juventus con Cuadrado che, dopo aver ubriacato di finte Rodriguez, tenta la botta sotto la traversa: pallone lontano dai pali della porta rossonera.

33′ – Chance per la Juventus: Pjanic serve Mandzukic, il croato scarica per l’accorrente Dybala che, dopo una finta in area di rigore, va al tiro di destro. Conclusione debole, nessun problema per Donnarumma.

31′ – Ancora Suso crea scompiglio, sulla destra, per il Milan: il cross dell’iberico è messo fuori area, con difficoltà, dalla difesa bianconera. Sul pallone vagante si avventa Bonaventura, il quale, però, conclude malamente e sciupa una ghiotta occasione per la squadra di Gattuso.

30′ – Palla gol per il Milan: Suso, con la sua classica finta, si accentra e va al tiro di sinistro. Buffon, a mani aperte, devia la sfera in calcio d’angolo. Sul corner successivo, nulla di fatto per i rossoneri.

27′ – Douglas Costa si invola a sinistra e mette un cross, tagliato, per Dybala: l’argentino prova l’acrobazia, ma il suo tentativo non sortisce alcun pericolo per la porta di Donnarumma.

25′ – Dybala prova a mettere il pallone in area di rigore per Mandzukic, ma Romagnoli fa buona guardia ed evita ulteriori pericoli.

25′ – Il Milan prova a mettere fuori la testa con Suso che, da destra, prova a servire Cutrone in area di rigore: il suo suggerimento, però, non arriva a destinazione.

24′ – Lieve distorsione al ginocchio per Calhanoglu: il turco, fantasista del Milan, zoppica.

21′ – Tiro-cross di Dybala, Donnarumma respinge con i pugni. Il Milan non riesce ad uscire bene palla al piede, malgrado la Juventus non sia realmente pericolosa.

15′ – La Juventus, in pressione sul Milan, recupera il pallone a metà campo ed avvia un’azione pericolosa: Asamoah serve Dybala, ma il tiro di sinistro dell’argentino termina largo alla destra della porta di Donnarumma.

13′ – Cuadrado, dalla destra, prova il cross per Mandzukic al centro dell’area di rigore, ma Romagnoli sporca la traiettoria ed il pallone termina in fallo laterale. Preme però la Juventus.

9′ – Replica la Juventus: calcio d’angolo di Dybala, palla messa fuori area, conclusione al volo, di sinistro, di Douglas Costa ma il brasiliano schiaccia la conclusione che si spegne a fondo campo.

8′ – Milan vicino al vantaggio! Al termine di un triangolo tra Calhanoglu e Cutrone, l’attaccante comasco libera il destro ma la sua conclusione, forte e centrale, è respinta con i pugni da Buffon.

6′ – I rossoneri provano a sfondare dalla destra con Kessié, ma il traversone dell’ivoriano non trova maglie amiche in area juventina.

5′ – In queste prime fasi di gioco, i bianconeri sembrano più determinati. Milan ancora alla ricerca del giusto assetto in campo.

3′ – Primo tentativo della Juventus, con Douglas Costa che prova a servire Khedira, incuneatosi in area di rigore: conclusione debole, nessun problema per Donnarumma.

Fischio d’inizio dell’arbitro Damato: è iniziata Juventus-Milan, finale di Coppa Italia / TIM Cup 2017-2018!

I due capitani, Gianluigi Buffon e Leonardo Bonucci, si scambiano i gagliardetti delle rispettive squadre a metà campo.

Entrano in campo le squadre: tra pochi minuti sarà tempo di Juventus-Milan! Prima, però, l’inno Nazionale cantato da Noemi.

Andrea Pirlo, ex delle due squadre e testimonial del trofeo, porta la Coppa Italia sul prato dell’Olimpico. I tifosi del Milan fischiano il loro ex numero 21.

Prima dell’inizio della partita il Presidente del Milan, Yonghong Li, ha consegnato una maglia del Milan con il numero 18 al Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. Andrea Agnelli ha consegnato la maglia numero 20 per comporre l’anno 2018. Maglie autografate dai giocatori.

Sono arrivati allo stadio ‘Olimpico’ di Roma anche Yonghong Li, proprietario e Presidente del Milan, e David Han Li, direttore esecutivo del club rossonero.

Nel prepartita, ai microfoni di ‘RaiSport’, hanno parlato Lucas Biglia, centrocampista del Milan, Juan Cuadrado, esterno della Juventus, e Christian Abbiati, club manager del club rossonero. Biglia e Cuadrado, poi, si sono ripetuti a ‘Milan TV’: tutti i protagonisti, in campo e fuori, vogliono alzare al cielo di Roma la Coppa Italia.

Queste le formazioni ufficiali delle due squadre:

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanić, Matuidi; D. Costa, Mandžukić, Dybala. A disposizione: Szczęsny, Pinsoglio, Rugani, Lichtsteiner, Höwedes, De Sciglio, Alex Sandro, Marchisio, Sturaro, Bentancur, Bernardeschi, Higuaín. Allenatore: Allegri.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, R. Rodríguez; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoğlu. A disposizione: Storari, A. Donnarumma, Abate, Antonelli, G. Gómez, Musacchio, C. Zapata, Biglia, Mauri, Montolivo, Torrasi, Borini, Kalinić, A. Silva. Allenatore: Gattuso.

L’inizio del match è previsto per le ore 21:00: fischierà Antonio Damato, alla sua ultima direzione di gara in carriera.

Amici di ‘PianetaMilan.it’, benvenuti a Roma: lo stadio ‘Olimpico’ sarà il teatro della sfida tra Juventus e Milan, valevole per la finale di Coppa Italia / TIM Cup 2017-2018. Restate con noi per non perdervi neanche un’azione del match grazie alla nostra diretta testuale.

+++MERCOLEDI’, MATCHDAY+++

Dal nostro inviato a Roma, Luca Fazzini

20:27 – Yonghong e Han Li sono da poco arrivati allo stadio ‘Olimpico’ di Roma per assistere alla finale di Coppa Italia tra Juventus e Milan. #DevilsInRome

20:20 – Milan sul prato dell’Olimpico per il riscaldamento: fischi dei tifosi della Juventus per l’ex Bonucci. #DevilsInRome

19:55 – Le formazioni ufficiali: nessuna sorpresa nell’undici rossonero: a centrocampo c’è Locatelli, in attacco Cutrone. Largo ai giovani dunque. #DevilsInRome

19:41 – Il “Diavolo” è arrivato allo stadio Olimpico. #DevilsInRome

19:19 – Nell’attesa della sfida dell’Olimpico, rivediamo i gol con cui il Milan, nella stagione 2002-2003, portò a casa la Coppa Italia: cliccate QUI per il video! #DevilsInRome

19:11 – I tifosi rossoneri della Curva Sud sono arrivati da poco nei pressi dello stadio ‘Olimpico’ di Roma: guarda QUI quanto sono scatenati i nostri sostenitori! #DevilsInRome

18:45 – Patrick Cutrone e Gonzalo Higuain sono i migliori marcatori in questa Coppa Italia di Milan e Juventus con 2 gol ciascuno. L’argentino, però, dovrebbe partire a sorpresa dalla panchina

18:13 – Grande entusiasmo dei tifosi rossoneri, che continuano ad arrivare numerosi all’Olimpico

17:00 – Suso, che questa sera partirà titolare insieme a Calhanoglu e Cutrone, è il giocatore che ha effettuato più assist in questa Coppa Italia (2)

16:10 – Entrambe le squadre arrivano alla finale di Coppa Italia senza aver subito nessun gol

15:30 – Come viene riportato da acmilan.com, sono 24 i confronti tra le due formazioni in Coppa Italia: bianconeri avanti con 10 vittorie, mentre sono 7 i successi rossoneri. Completano il quadro 7 pareggi.

14:34 – Ieri c’è stato un incontro a Roma tra Yonghong Li, Biglia, jose Mauri, Donnarumma, Mirabelli, Musacchio e 15 tifosi cinesi, metà residenti in Italia metà dalla Cina. Ecco la foto scattata dal sito ufficiale rossonero acmilan.com

(credits: acmilan.com)
(credits: acmilan.com)

12.39 – Yonghong Li, presidente del Milan, ha lasciato ora il Parco dei Principi per recarsi a pranzo.

12.27 – È appena arrivato al Parco dei Principi anche Marco Fassone, ad del Milan.

11.46 – Questo il programma della giornata rossonera: alle 13 sessione di video, alle 13.15 il pranzo. Successivamente, riposo, merenda alle ore 18. Alle 19.15 riunione tecnica e partenza per lo stadio Olimpico.

11.33 – È iniziato alle 11.30 il risveglio muscolare del Milan in hotel: fase di stretching per i rossoneri.

LE NEWS DI GIORNATA:

Marotta: “Siamo capaci di contrastare questo giovane Milan”

Juventus-Milan, Cuadrado a ‘Milan TV’: “Vogliamo continuare ad essere campioni”

Biglia a ‘Milan TV’: “Abbiamo fame, dobbiamo giocare come a Torino per 95′”

Prati: “Il Milan può vincere la Coppa Italia. Cutrone? Un po’ come Inzaghi”

Juventus-Milan, Abbiati: vogliamo interrompere il ciclo bianconero

L’opinione – “Coppa Italia? Darebbe grande fiducia al Milan”

Finale Coppa Italia – Juventus-Milan, le formazioni ufficiali: giocano Locatelli e Cutrone

Juventus-Milan, Cuadrado: “Siamo qui per fare la storia”

Coppa Italia, il Milan è arrivato allo stadio Olimpico

Coppa Italia, il cammino del Milan fino alla finale

Juventus-Milan, Biglia: “Per vincere dobbiamo fare una grande partita”

Ganz: “Cutrone? Si è meritato la possibilità di giocare dall’inizio”

AMARCORD – Milan, i gol dell’ultima Coppa Italia vinta

Coppa Italia: quella di stasera sarà l’ultima partita diretta da Damato

Ambrosini: “Coppa Italia? Per il Milan può essere il trofeo della nuova era”

Milan, il racconto delle cinque finali di Coppa Italia vinte

Juventus, Higuain verso la panchina: pronto Mandzukic

Calciomercato – Milan, a Roma i primi contatti per Politano: le ultime

Coppa Italia, Kucka: “Il mio cuore batte per il Milan”

Coppa Italia, Suso carica l’ambiente: “Tutti insieme!”

Vincere per un nuovo ciclo: Bonucci prende per mano il Milan

Coppa Italia, Pirlo tifa Milan : “Spero che Gattuso possa vincere”

Coppa Italia, Juventus-Milan: l’analisi tattica

Matri: “Con uno come Douglas Costa è tutto facile”

Juventus e Milan, roba da ricchi: i club si divideranno 10mln

Coppa Italia, all’Olimpico tutto esaurito e Noemi canta l’Inno

Coppa Italia, Milan: per Gattuso è come un Mondiale

Coppa Italia, Juventus: Allegri si augura di far arrabbiare Gattuso

Mattarella affida l’incarico a Juventus e Milan: aiutare l’arbitro

Juventus-Milan, da Manchester a Doha: finali da thriller

Pasalic: “Milan, la Juventus si batte di squadra”

Tassotti: “Gattuso è speciale, Allegri cambia le partite”

Higuain contro Cutrone, chi la deciderà?

Coppa Italia, il Milan punta sulla carica dei ’98

Coppa Italia, Juventus: tre o quattro in difesa?

Buffon e Donnarumma, il loro duello finale vale la Coppa Italia

+++MARTEDI’, LA VIGILIA+++

LE NEWS DI GIORNATA:

Diritti TV, la Rai mette le mani su Coppa Italia e Supercoppa Italiana

Gattuso su Suso: “Dovrà aiutarci in entrambe le fasi”

Suso a Milan TV: “Serve la gara perfetta, si prepara da sola”

Bonucci sulla differenza Juve-Milan: “Qui valori importanti”

Coppa Italia, Juventus-Milan: la probabile formazione rossonera

Gattuso su Biglia: “Fatte cose disumane, non è al top, vediamo”

Coppa Italia, si rinnova la sfida tra Dybala e Donnarumma

Finale Coppa Italia, ecco come ci arrivano Milan e Juventus

LIVE PM – Finale di Coppa Italia, la conferenza di Gattuso e Bonucci

PM – Allegri: “Non parliamo di scudetto, Gattuso voleva fare l’allenatore”

PM – Buffon: “Milan? Con loro non si parte mai favoriti. L’ho capito a Manchester”

Coppa Italia, Malagò: “Milan e Juve le squadre più titolate del calcio italiano”

Buffon al Quirinale: “Promettiamo massimo impegno e lealtà”

Mattarella a Milan e Juve: “Avete grande responsabilità. Siate esempio di lealtà e correttezza”

Bonucci al Quirinale: “Troppe volte si perde di vista la finalità del calcio”

GALLERY PM – Coppa Italia, ecco l’arrivo del Milan al Quirinale

PM – Coppa Italia, Juventus e Milan arrivate al Quirinale

VIDEO – Juventus-Milan, una sfida infinita: i precedenti nelle finali

Juventus-Milan, i convocati bianconeri: ci sono Mandžukić e De Sciglio

Verso Juventus-Milan: Locatelli in regia, Cutrone favorito su Kalinić

Baresi: “Il Milan ha voglia di stupire: in una finale tutto può succedere”

Juventus-Milan, non solo campo: sfida anche a colpi di wags

Bonucci e Buffon, capitani ed amici divisi solo dalla maglia

Charity Gala Dinner AIRC, all’asta le maglie di Juventus e Milan

Juventus-Milan: informazioni utili per i tifosi rossoneri in trasferta a Roma

Juventus-Milan, i convocati: recuperati Biglia e Suso

Verso Juventus-Milan, il club rossonero: “In questa finale crediamo molto”

Qui Juventus – Coppa Italia, Cuadrado potrebbe giocare terzino

Romagnoli: “Milan, proviamoci: è ora di tornare a vincere”

Juventus, Pjanic: “Vogliamo vincere la coppa per battere tutti i record”

Suso: “Milan, da qui non mi muovo. Vogliamo l’Europa battendo la Juventus”

Inzaghi: “Coppa Italia, il Milan se la gioca. Cutrone? Mi auguro provi le mie stesse gioie”

Çalhanoğlu: “Voglio vincere la coppa: la Juventus si batte con testa e cuore”

+++LUNEDI’+++

LE NEWS DI GIORNATA:

Juventus, Cuadrado: “Infortunio? Sento ancora un po’ di dolore…”

Coppa Italia, Juventus-Milan: Cutrone favorito su Kalinic

Romagnoli a Milan TV: “Il divario tra noi e la Juventus sembra diminuito”

Suso a Milan TV: “Gattuso ha la dote di saper arrivare alle persone”

Calhanoglu a Milan TV: “Grazie a Gattuso, ora mi sento forte e fiducioso in me stesso”

Bonaventura a Milan TV: “Siamo grati a Gattuso, con la Juve serve una grande prestazione”

Pjanic a Rai Sport: “Milan e Juventus alla pari ma noi vogliamo la Coppa”

Bonaventura: “La Juventus è superiore, ma la possiamo dire la nostra”

Ancelotti: “Coppa Italia? Tiferò con indosso la maglia del Milan. Su Gattuso…”

Milan, verso Roma la difesa è… il miglior attacco

Juventus-Milan, domani test decisivo per Biglia: le ultime

Coppa Italia, Juventus-Milan: arbitra Damato

Coppa Italia, Juventus: Manduzkic ancora in gruppo

PM – Verso la Coppa Italia: il programma di domani

Timemachine: le 7 finali tra Milan e Juventus

Calhanoglu, da bidone a forza della natura

Il Milan a tutela di Suso: basta botte

Yonghong Li, vincere un trofeo per “superare” Berlusconi

Coppa Italia, il Milan conta su Romagnoli

Diritti TV, Malagò tenta il compromesso con i club

Yonghong Li vuole la Coppa Italia e fa i complimenti alla squadra

Suso pronto per la Juventus: recuperato e felice

Cutrone o Kalinic? Tifosi con Patrick, Gattuso pensa a Nikola

Coppa Italia, Juventus: Mandzukic potrebbe farcela

Juve certa del titolo, mercoledì cerca il 4° double consecutivo

PROLOGO: Il Milan mercoledì giocherà a Roma la finale di Coppa Italia contro la Juventus. Una partita che può salvare una stagione, per conquistare un trofeo e assicurarsi la partecipazione alla prossima Europa League. L’atmosfera si fa rovente.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy