La Cina stringe gli investimenti esteri: problemi per il closing?

La Cina stringe gli investimenti esteri: problemi per il closing?

Altri dubbi in merito al closing del 13 dicembre : la Cina per contrastare la fuga di capitali esteri starebbe riducendo i suoi investimenti.

Secondo quanto riportato dal “Financial Times”, la Cina starebbe adottando una politica di restringimento degli investimenti esteri per contrastare la fuga di capitali. Negli ultimi 10 mesi gli outbound cinesi sono arrivati a circa 146 miliardi di dollari, superando di gran lunga il record dello scorso anno di 121. Per questo motivo, il giornale economico-finanziario riporta che saranno vietati investimenti diretti all’estero di oltre 10 miliardi di dollari, o le fusioni ed acquisizioni sopra un miliardo di dollari nel caso in cui siano al di fuori del core business del soggetto cinese acquirente. Insomma, a seguito di questa situazione, nascono nuovi dubbi sul closing, che dovrebbe avvenire il 13 dicembre. Avverrà tutto secondo quanto programmato o la situazione economica della Cina potrebbe cambiare le carte in tavolo? Vedremo se ci saranno sviluppi nei prossimi giorni.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

AC MILAN COMUNICATO UFFICIALE – 13 dicembre convocazione assemblea dei soci

 Cessione Milan – Yonghong Li e Han Li in Italia per trattare rinvio

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy