Keita: “Sono amareggiato, la decisione della Lazio mi crea disagio psicologico”

Keita: “Sono amareggiato, la decisione della Lazio mi crea disagio psicologico”

Dopo l’esclusione dai convocati per la Supercoppa Italiana, Keita Baldé ha espresso la propria amarezza su Twitter

L’attaccante della Lazio, Keita Baldé Diao, non è stato convocato dalla società biancoceleste per la gara di Supercoppa italiana contro la Juventus, in programma domani sera allo stadio Olimpico di Roma. L’esterno senegalese ha espresso su Twitter tutta la propria delusione per una gara che avrebbe voluto giocare.

Ecco le sue parole: “La mancata convocazione per la finale di Supercoppa mi ha profondamente amareggiato. E’ la prima partita importante della stagione, per la quale mi ero preparato e mi sono fatto trovare pronto. La decisione della società, evidentemente estranea tra criteri puramente sportivi, mi crea un disagio psicologico del quale non so valutare adesso le conseguenze”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, chi si rivede: Fassone pronto ad offrire 30 milioni per Keita

Ex ag. Keita: “Rifiutato il Milan perché è un club in costruzione”

Tutte le nostre notizie di mercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy