Italia, Costacurta: “Contattato Mancini ma l’accordo non c’è”

Italia, Costacurta: “Contattato Mancini ma l’accordo non c’è”

Il vice commissario della Figc Costacurta ha spiegato come Mancini sia stato contattato per diventare il prossimo ct della Nazionale, ma manca l’accordo

di matteotesta

Settimana scorsa il commissario della Figc, Roberto Fabbricini, aveva sostanzialmente confermato che Roberto Mancini sarebbe stato il futuro ct della Nazionale. Il suo vice, Alessandro Costacurta, sembra però più scettico in merito all’attuale allenatore dello Zenit San Pietroburgo. “È uno di quelli che potrebbero far ripartire il calcio italiano, ma non è il solo. –  ha detto il vice commissario al Festival della TV e dei Nuovi Media di Dogliani – Abbiamo cinque o sei nomi di allenatori altissimo livello che possono aiutare la Nazionale ad essere protagonista. Mancini è uno degli allenatori che abbiamo contattato, ma non c’è ancora l’accordo. Aspettiamo la fine del campionato, rispettiamo le regole”. L’ex tecnico di Inter e Manchester City potrebbe avere alcuni problemi a liberarsi dal suo contratto con il club russo che lo vincola fino al 2022. Le Zenit, secondo quanto riporta Premium Sport, starebbe pensando di rivolgersi alla Fifa per ottenere da Mancini un indennizzo di circa 10 milioni di euro in caso di addio.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Nazionale, Mancini: possibile debutto con l’Arabia Saudita

Mancini, lo Zenit è arrabbiato

Italia, Mancini nuovo ct: ecco i dettagli del contratto

L’opinione – “Mancini ct dell’Italia? E’ la scelta giusta”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy