Scaroni sul Voluntary Agreement: “Il nostro è un caso speciale, non si può escludere”

Scaroni sul Voluntary Agreement: “Il nostro è un caso speciale, non si può escludere”

Il presidente del Milan Paolo Scaroni ha lasciato una lunga intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’ in cui ha parlato delle possibili sanzioni UEFA

di Alessio Roccio, @Roccio92

Intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport’ da parte del presidente del Milan Paolo Scaroni. Tra le tante cose il numero uno del club di via Aldo Rossi ha parlato anche della speranza che la UEFA accetti il Voluntary Agreement per i rossoneri.

Sulla possibilità: “Infatti non ne siamo affatto sicuri. Siamo in attesa delle motivazioni del TAS, immagino fra due-tre settimane. Avremo una sanzione, e dovremo anche essere credibili nei piani per i prossimi anni. Se noi scriviamo, come avvenuto in passato, che le cose andranno benone perché si incassano 150 milioni dalla Cina, credibili non lo siamo. Mi sono comunque fatto l’idea che il doppio cambio di proprietà possa indurre la UEFA a essere un po’ più flessibile. O almeno, queste sono le mie speranze. Non mi sento di escludere il Voluntary perché il nostro sarà un caso un po’ speciale. In caso contrario, faremo i conti col Settlement”. Ecco l’intervista integrale uscita questa mattina sulla rosea: clicca QUI!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy