Milan, una caterva di infortuni in difesa: da Caldara a Conti

Milan, una caterva di infortuni in difesa: da Caldara a Conti

La stagione del Milan è stata falcidiata dagli infortuni, soprattutto in difesa: praticamente tutti i componenti del reparto hanno avuto problemi fisici

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN –  Una difesa in infermeria. Come viene sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, il Milan è stato tormentato dagli infortuni, soprattutto nel reparto arretrato. Per farsi un’idea, ecco tutti i problemi fisici avuti da agosto in poi dai difensori (compreso i portieri).

Donnarumma ha subito uno stiramento al flessore della coscia destra, Reina una elongazione al soleo destro. Conti una distorsione al ginocchio sinistro, un affaticamento al flessore sinistro e una distorsione alla spalla sinistra. Calabria: distorsione alla caviglia sinistra, frattura del perone sinistro; Caldara: pubalgia, tendine d’Achille e gemello mediale sinistro, crociato ginocchio destro. Per Romagnoli lesione del gemello mediale destro e affaticamento al flessore sinistro. Musacchio un trauma cranico e la lesione del crociato del ginocchio destro. Zapata: lesione bicipite femorale destro. Strinic: ipertrofia cardiaca, contrattura soleo destro, distorsione caviglia destra. Intanto Gattuso pensa a un cambio di modulo per la sfida di lunedì contro il Bologna. Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy