Milan, per Maldini solo un ammenda. Conti, la squalifica resta

Milan, per Maldini solo un ammenda. Conti, la squalifica resta

Il giudice sportivo ha confermato la lunga squalifica per Andrea Conti, ma ha sospeso l’inibizione a Paolo Maldini per i fatti di Milan-Chievo Primavera

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Non è stata solo una giornata importante sul campo, quella di ieri, per il Milan, ma anche nelle aule dei tribunali della giustizia sportiva. Ieri infatti si decideva sul ricorso presentato dai rossoneri dopo i fatti di Milan-Chievo del campionato Primavera, costati tre giornate di squalifica ad Andrea Conti e un’inibizione a Paolo Maldini fino al 15 novembre. Fatti, quelli di sabato scorso, contestati da rossoneri, che si sono visti dare ragione in parte. Se da un lato, infatti, è stata confermata la squalifica per Andrea Conti, dall’altra è stata sospesa e trasformata in un’ammenda da 1000 euro quella a Paolo Maldini che potrà dunque seguire la squadra domenica sera per Milan-Juventus. Si tratta, scrive oggi “Il Corriere della Sera” di una vittoria per i rossoneri.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE NOSTRE PAGELLE DI BETIS-MILAN

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy