Milan, più attenzione ai social: possibile restrizione da qui a giugno

Milan, più attenzione ai social: possibile restrizione da qui a giugno

Il Milan e Gattuso non vogliono più caos dovuti a tweet o post sui social: da qui a giugno potrebbe essere applicata una restrizione

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN Rino Gattuso subito al termine della gara contro la Lazio è stato molto chiaro: preferisco che si allenino un’ora in più piuttosto che 5 ore di “smanettamento” con lo smartphone. Il tutto per indicare il caso mediatico che sta coinvolgendo in queste ore il Milan, con Bakayoko e Acerbi che in settimana hanno avuto un divertente scambio di vedute, poi esploso nel dopo gara di San Siro.

Ebbene, il Milan non può certamente proibire l’uso dei social ai propri tesserati, ma è possibile che da qui a fine stagione venga attuato un giro di vite. Una restrizione che potrebbe prevedere l’approvazione da parte del club di alcuni post prima di essere pubblicati e in generale l’utilizzo dei social il minimo indispensabile. Fosse per il tecnico rossonero darebbe ai suoi giocatori dei telefoni “basic” con il tasto verde per rispondere alle chiamate e tasto rosso per mettere giù. Nel 2019 non è possibile, ma come scrive ‘La Gazzetta dello Sport’, un equilibrio andrà trovato. Intanto, domani arriverà la decisione del giudice sportivo: ecco le 3 strade che può percorrere>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy