Caso Kessie-Bakayoko: il giudice sportivo può seguire tre strade

Caso Kessie-Bakayoko: il giudice sportivo può seguire tre strade

Secondo quanto riportato questa mattina dal ‘Corriere della Sera’, il giudice sportivo potrà seguire tre strade per analizzare l’episodio Kessie-Bakayoko

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – Secondo quanto riportato questa mattina dal ‘Corriere della Sera’, il giudice sportivo potrà seguire tre strade per analizzare il gesto compiuto da Kessie e Bakayoko al termine della gara contro la Lazio. Domani si saprà la decisione finale, quando verrà diramata – attraverso il comunicato – la lista degli squalificati per la 33^ giornata. Il giudice deciderà se: non ammettere le immagini, visionarle e decidere che non contengono gli estremi, oppure richiedere un supplemento di indagine alla procura. La pista più probabile resta una multa nei confronti dei due calciatori rossoneri. Quel che è certo è che Kessie è uno specialista dal dischetto: ecco i suoi numeri>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy