Milan, la nuova sfida di Gattuso: rilanciare Suso e Calhanoglu

Milan, la nuova sfida di Gattuso: rilanciare Suso e Calhanoglu

Nella strada che deve portare il Milan alla prossima Champions League, Rino Gattuso deve assolutamente ritrovare l’apporto delle sue ali: Suso e Calhanoglu

di Alessio Roccio, @Roccio92

Il campanello d’allarme immediatamente dopo la vittoria risicata – e nemmeno troppo meritata – contro il Sassuolo di sabato sera lo ha suonato direttamente Rino Gattuso, denunciando passi indietro rispetto al gioco e soprattutto che continuando a giocare in questo modo non si riuscirà a vincere tante partite.

I numeri rispetto a inizio stagione, in casa rossonera, sono profondamente cambiati. Il dato tra difesa e attacco è mutato radicalmente e lo scenario si è invertito. Nella prima parte di stagione, infatti, il Milan viaggiava ad una media realizzativa decisamente alta, tanto che in Italia rimaneva dietro solamente a Juventus e Napoli. In compenso, Donnarumma e la retroguardia rossonera veniva costantemente criticata per la quantità di reti subite.

Oggi, il dato è stato completamente ribaltato. Nel 2019 la squadra di Rino Gattuso è la meno perforata d’Europa con appena 3 reti subite, ma il reparto offensivo fatica a ingranare. E il problema è facilmente intuibile. Il rendimento altalenante e poco incisivo delle due ali, Jesùs Suso e Hakan Calhanoglu, rappresenta il punto centrale della questione.

Piatek segna tanto e con continuità, nonostante i due esterni non stiano attraversando un periodo d’oro. Il turco sembrava essersi ripreso dopo la rete di Bergamo, ma già contro i neroverdi sabato è tornato sui livelli medi stagionali. Lo spagnolo, limitato probabilmente da fastidi muscolari, non segna da metà gennaio e non realizza un assist da novembre. Insomma, la sfida di Gattuso è forzatamente quella di ritrovare le sue ali, per volare con ancora più velocità verso l’obiettivo stagionale: la qualificazione in Champions League.

INTANTO, ECCO LE PAROLE DI ANCELOTTI SULLA SCONFITTA CONTRO LA JUVENTUS: CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy