Milan, Gattuso decide i ‘sacrificabili’: ecco chi rischia la cessione

Milan, Gattuso decide i ‘sacrificabili’: ecco chi rischia la cessione

Gennaro Gattuso e Massimiliano Mirabelli cominciano già a preparare la squadra della prossima stagione: in programma una mini-rivoluzione?

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’edizione odierna del ‘Il Giorno – QS’ ha fatto il punto della situazione in casa Milan per quanto concerne le strategie della prossima sessione estiva di calciomercato. In attesa di capire che budget, e che margini di manovra, avrà la società dopo l’incontro con la UEFA per il settlement agreement, previsto intorno al 19-20 di questo mese, il tecnico Gennaro Gattuso ed il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli sarebbero a stretto contatto per stabilire una lista di incedibili e, al contrario, un elenco di calciatori sacrificabili sul mercato.

INCEDIBILI – Giudicati assolutamente intoccabili da Gattuso il capitano Leonardo Bonucci, poi Alessio Romagnoli, Andrea Conti (praticamente mai visto nella sua prima annata rossonera), Davide Calabria, Lucas Biglia, Hakan Çalhanoğlu e Patrick Cutrone. Tutto il resto della rosa, secondo ‘Il Giorno – QS’, diventerebbe sacrificabile un po’ per fare cassa dinanzi offerte allettanti, un po’ perché Gattuso avrebbe delle idee diverse di gioco rispetto le caratteristiche della rosa attuale. L’allenatore calabrese, infatti, vorrebbe giocare, dal prossimo anno, con il 4-2-3-1, sfruttando il turco Çalhanoğlu da trequartista ed affiancandogli due esterni veloci dietro l’unico centravanti: gli obiettivi sono lo spagnolo José Maria Callejón del Napoli e Memphis Depay dell’Olympique Lione, entrambi economicamente non irraggiungibili.

SACRIFICABILI – A far posto a Callejón e Depay potrebbero dunque essere Jesús Suso e Giacomo ‘Jack’ Bonaventura: il primo perché ha nel suo contratto una clausola di rescissione di 38 milioni di euro e molte richieste sul mercato; il secondo perché scontento delle critiche che sta ricevendo in questo periodo sul suo stato di forma e sulle prestazioni sul terreno di gioco. Rischiano il ‘taglio’ anche Ricardo Rodríguez, che non avrebbe convinto per le sue scarse attitudini difensive, e Nikola Kalinić, che piace in Cina e potrebbe fare spazio ad uno tra Edin Džeko ed Andrea Belotti. Il destino di Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, poi, per ‘Il Giorno – QS’, sarebbe segnato: cessione al PSG, resterebbe soltanto da stabilire la cifra per il trasferimento.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, Callejón può essere il sostituto di Suso

Mirabelli: “Rinnoveremo con Romagnoli e Bonaventura”

Donnarumma e Suso, futuro incerto. Mentre Kalinić studia l’addio

Ag. Rodríguez: “Ricardo si trova benissimo al Milan: Gattuso gli dà fiducia”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy