Milan, Conti … da chiudere. Percassi avvisa: “Sì, ma alle nostre condizioni”

Milan, Conti … da chiudere. Percassi avvisa: “Sì, ma alle nostre condizioni”

Andrea Conti sempre più vicino al Milan che ha alzato l’offerta all’Atalanta. Nell’operazione anche contropartite tecniche. Le parole del Presidente orobico

Come sottolineato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ è andato bene, ieri, l’incontro in programma tra Marco Fassone, amministratore delegato del Milan, e Luca Percassi, amministratore delegato dell’Atalanta con poteri sul mercato, svoltosi nel pomeriggio con, al centro della discussione, il futuro di Antonio Conti, laterale destro classe 1994 della Dea e nel giro della Nazionale italiana.

Il giocatore, come noto, piace moltissimo al Milan che sta spingendo per metterlo subito a disposizione di Vincenzo Montella: il club di Via Aldo Rossi, che, inizialmente, si era visto respingere un’offerta di 20 milioni di euro dalla società bergamasca, ieri ha alzato l’offerta alla famiglia Percassi, portandola a 23 milioni in contanti con la possibilità di inserire, nell’operazione, qualche contropartita tecnica che può risultare gradita al tecnico orobico Gian Piero Gasperini.

Nomi sul piatto della bilancia quelli degli esperti Gabriel Paletta, già visto a Bergamo, in prestito, nella stagione 2015-2016, Juraj Kucka e Gianluca Lapadula, ma l’Atalanta preferirebbe indirizzarsi su qualche giovane della rosa rossonera: piacciono il difensore esterno sinistro Gian Filippo Felicioli, il centrocampista Matteo Pessina e l’attaccante Luca Vido. Nelle ultime ore, secondo ‘Gianlucadimarzio.com’, è emerso anche il nome di Giovanni Crociata, reduce da un anno in Serie B al Brescia.

In questo modo, si arriverebbe ai 28-30 milioni di valutazione che l’Atalanta fa di Conti il quale, giova ricordare, ha rifiutato offerte dall’estero e dall’Inter per vestire la maglia del Milan, società con la quale il suo agente, Mario Giuffredi, ha già trovato un’intesa per un contratto fino al 30 giugno 2022 a 2 milioni netti l’anno. Intanto, il Presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, non ha chiuso le porte all’addio del suo giocatore, ponendo, però, determinati paletti: “Milan? Sto alle parole di mio figlio Luca: a certe condizioni vantaggiose per l’Atalanta, possiamo parlarne e valutarne. L’agente di Conti ha aperto alla possibilità che il suo assistito non si presenti in ritiro? Avrei preferito che questa frase non l’avesse pronunciata. Non mi è piaciuta. Anche perché non si sa mai come va a finire. La situazione, comunque, è in stand-by”, ha detto a ‘Bergamo TV’.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ag. Conti: “Spero che la trattativa finisca presto”

Ag. Conti risponde a Raiola: “E’ in difficoltà: tira in ballo situazioni non sue…”

Ag. Conti: “Pensa solo al Milan: Gasperini non gli tarpi le ali”

5 cose che non sai su Andrea Conti

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy