Italia Under 21, che batosta: la Slovacchia si impone 3-0 sugli azzurrini

Italia Under 21, che batosta: la Slovacchia si impone 3-0 sugli azzurrini

Brutta sconfitta per la Nazionale Italiana Under 21 di Luigi Di Biagio, superata in amichevole dai pari età slovacchi: in campo due giocatori del Milan

di Daniele Triolo, @danieletriolo

‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina ha ricordato come la stagione sportiva che porta ai Campionati Europei Under 21 del 2019, in programma proprio nel nostro Paese, sia iniziato nel peggiore dei modi per la Nazionale Italiana di categoria, allenata dal Commissario Tecnico Luigi Di Biagio.

Ieri pomeriggio, infatti, gli azzurrini sono caduti in amichevole per 3-0 alla ‘Mol Arena‘ di Dunajska Streda sul campo della Slovacchia, messi sotto, però, ben al di là del risultato finale dai pari età guidati dal C.T. Adrián Gul’a, ieri al suo esordio sulla panchina. Slovacchia avanti già al 9′ grazie ad un gol dell’ex parmense Lukáš Haraslín, in rete anche ad inizio ripresa, mentre la ciliegina sulla torta l’ha messa, al 56′, il calciatore dell’Empoli, Samuel Mráz.

In campo, nella disfatta degli azzurrini, due giocatori del Milan: il terzino destro Davide Calabria, che la ‘rosea‘ ha giudicato tra i peggiori in campo assegnandoli un 4,5 in pagella, sostituito dal 68′ da Claude Adjampong, ed il centravanti Patrick Cutrone, anch’egli autore di una prova incolore valutata da 5 in pagella, sostituito all’80′ da Alberto Cerri. Il prossimo impegno dell’Italia Under 21, adesso, sarà sempre in amichevole, l’11 settembre alla ‘Sardegna Arena‘ di Cagliari contro l’Albania.

Una gara da non sbagliare assolutamente per riprendersi in fretta da una brutta batosta che il C.T. Di Biagio ha commentato, però, in maniera lucida ed analitica: leggi qui le sue dichiarazioni.

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy