Gazzetta – Calciomercato: Caldara e Bonucci, magliette invertite

Gazzetta – Calciomercato: Caldara e Bonucci, magliette invertite

Mattia Caldara e Leonardo Bonucci, da oggi, si scambieranno le maglie: titolare fisso il giovane al Milan, leader Champions il viterbese per la Juventus

di Daniele Triolo, @danieletriolo

‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina, come era logico attendersi, ha dedicato ampio spazio alla trattativa di mercato che, in queste ore, porterà in via ufficiale Leonardo Bonucci di nuovo alla Juventus, con il difensore centrale Mattia Caldara ed il centravanti argentino Gonzalo Higuaín al Milan.

Il centrale classe 1994, reduce da due stagioni in prestito all’Atalanta, caratterizzate anche da 10 gol messi all’attivo, sbarca al Milan per giocare da titolare, al fianco dell’altrettanto giovane Alessio Romagnoli, con l’obiettivo di guidare la retroguardia della squadra di Gennaro Gattuso grazie alla sua limpida visione di gioco ed alla capacità di lancio.

Sedotto ed abbandonato dalla Juventus, è arrivato oggi a Milano (clicca QUI per seguire il nostro live della sua prima giornata milanese), svolgerà le visite mediche presso la clinica ‘La Madonnina’ e, in giornata, firmerà il suo contratto con il club di Via Aldo Rossi: un quinquennale da 2,5 milioni di euro netti l’anno. Attenderà, quindi, a Milanello il rientro della squadra rossonera dagli USA, dove è attualmente impegnata nell’International Champions Cup.

Lascia, invece, dopo appena una stagione in rossonero Bonucci, il cui addio alla ‘Vecchia Signora’ in sostanza, si è tramutato soltanto in un arrivederci. Pur di tornare a Torino, e rivestire la maglia bianconera con la quale ha vinto, in sei anni, sei Scudetti, tre Coppe Italia e tre Supercoppe Italiane, l’ormai ex capitano del Milan si è decurtato, di molto, l’ingaggio: dai 7,5 milioni netti l’anno (10 con i bonus) che prendeva in rossonero, tornerà a guadagnare i 5 (più bonus) del suo ultimo contratto con il club di Corso Galileo Ferraris.

Bonucci, a Torino, non vedrà più Gianluigi Buffon, emigrato a Parigi, ma ritroverà gli amici Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini, per ricomporre quella BBC che ha fatto i successi della Juventus in questi anni. Dopo la parentesi milanese, dunque, tornerà “a casa”, come avrebbe confidato agli amici più stretti, e riabbraccerà, h24, la sua famiglia, che era tornata a vivere a Torino dopo qualche mese di residenza meneghina.

In più, particolare non di poco conto, Bonucci, adesso, avrà l’occasione di giocare, insieme a Cristiano Ronaldo, per vincere la Champions League, trofeo che manca al suo straordinario palmarès. Probabilmente Mattia Perin gli lascerà la maglia numero 19. I tifosi della Juventus, però, non sembrano proprio entusiasti del suo ritorno: clicca qui per scoprire il perché!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy