A. Donnarumma: “Nessuna rivalsa, tornare era il mio sogno”

A. Donnarumma: “Nessuna rivalsa, tornare era il mio sogno”

Antonio Donnarumma, fratello di Gigio, ha parlato al Corriere della Sera dei primi giorni da secondo portiere rossonero, raccontando la nuova esperienza

Nel corso dell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Gigio Donnarumma ha parlato della sua nuova esperienza al Milan e dei primi giorni in rossonero: “C’è tanta voglia di stare insieme, i più anziani sono stati straordinari nell’accogliere i nuovi. Rivalsa? No, quando sono tornato a Milanello ho solo provato emozioni. Dal giorno in cui sono andato via, ho sempre sperato di tornare. Ho fatto le mie esperienze, ho giocato in Serie B, poi mi hanno frenato due infortuni. Ma tornare era il mio sogno. Mi ha telefonato Mirabelli esprimendo il desiderio della società di avermi: ci ho pensato bene. Critiche? Ci ho pensato, ma la mia trattativa era a parte rispetto a Gigio, che da sempre voleva rimanere. A gennaio diventerò papà: io e la mia compagna volevamo far nascere in Italia il nostro figlio.

Sul ‘no’ iniziale di Gigio alla proposta di rinnovo: “Non me l’aspettavo nemmeno io. Da quello che sapevo, la risposta doveva arrivare dopo l’Europeo Under21. E’ un’esperienza che farà crescere Gigio”.

Sulla maturità: “No, non l’ho sgridato. Non era pronto, ha avuto un anno impegnativo. E’ scoppiato un casino, ma ha promesso che l’anno prossimo la farà”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

A. Donnarumma: “Io raccomandato? Dimostrerò che non è così”

A. Donnarumma: “Orgoglioso di essere tornato al Milan”

A. Donnarumma: “Grazie a mio zio sono diventato portiere. Sul Milan e la famiglia…”

A. Donnarumma: “Bellissimo tornare, ringrazio Mirabelli”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy