Donnarumma, mai un portiere così caro: futuro al PSG?

Donnarumma, mai un portiere così caro: futuro al PSG?

Gianluigi Donnarumma in estate potrebbe lasciare il Milan per la Francia, UEFA permettendo. Mino Raiola spinge per portarlo via dall’Italia

di Daniele Triolo, @danieletriolo

I quotidiani, sportivi e non, in edicola questa mattina hanno parlato del futuro di Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan che, nella prossima stagione, potrebbe giocare altrove. Ne é convinto, per esempio, il quotidiano torinese ‘Tuttosport’, che ha sottolineato come, dopo aver ingaggiato a parametro zero Pepe Reina, il Milan si sia cautelato in attesa che arrivino offerte per il suo gioiello con Mino Raiola, agente del calciatore, che spinge per portarlo via da Milano e dall’Italia.

Il Milan, sotto traccia, avrebbe già fatto sapere di valutare Donnarumma non meno di 70 milioni di euro: Raiola, dal canto suo, per alzare le probabilità di riuscita di una cessione, per far aumentare l’ingaggio al proprio assistito e, al contempo, veder crescere la propria commissione, non vorrebbe che la valutazione del cartellino dell’estremo difensore rossonero superi i 40 milioni di euro. In ogni caso, ha sottolineato ‘Tuttosport’, Donnarumma diventerà il portiere più pagato al mondo. Gianluigi Buffon, nel 2001, passò dal Parma alla Juventus per 105 miliardi, più o meno 50 milioni di euro attuali: in estate, il Manchester City ne ha sborsati 40 al Benfica per il brasiliano Ederson mentre l’Everton, ingaggiando Jordan Pickford dal Sunderland, ne ha pagati 26.

Qualora Donnarumma entrasse nell’ottica di idee di lasciare il Milan, troverebbe, al momento, tre strade aperte: Liverpool, Real Madrid, dove però Keylor Navas, nonostante la papera contro la Juventus, è idolo indiscusso dei tifosi e, soprattutto, PSG, club con cui Raiola intrattiene contatti continui. Per ‘Repubblica’, addirittura, negli ambienti parigini si darebbe per certo il cambio della guardia in porta tra Alphonse Areola e Donnarumma: tanto, però, dipenderà da come si esprimerà, nei prossimi giorni, la UEFA in merito la richiesta di settlement agreement del Milan e sul fair play finanziario del PSG.

Attualmente, comunque, ha chiosato ‘La Gazzetta dello Sport’, non sarebbero in programma appuntamenti tra la dirigenza rossonera e Raiola, ma l’estate, su questo fronte, si annuncia caldissima.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Donnarumma, caos con i napoletani. E Buffon lo ringrazia per la parata su Milik

Bonucci: “Buffon il migliore, Donnarumma può diventarlo”

UEFA, i complimenti a Donnarumma per le 100 presenze in Serie A con il Milan

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy