Bonaventura: “Donnarumma va difeso: la Juventus è stata superiore”

Bonaventura: “Donnarumma va difeso: la Juventus è stata superiore”

Giacomo Bonaventura, centrocampista del Milan, in sostegno del compagno di squadra, artefice di due papere costate due reti alla squadra rossonera

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Sonora batosta per il Milan, ieri sera allo stadio ‘Olimpico’ di Roma, sconfitto per 4-0 dalla Juventus nella finale di Coppa Italia. Sfuma, così, per i rossoneri, l’occasione di riportare il trofeo a Milano dopo 15 anni e, soprattutto, di centrare la qualificazione diretta ai gironi di Europa League. Sul risultato hanno pesato, evidentemente, i due errori clamorosi di Gianluigi Donnarumma sul secondo e terzo gol bianconero, firmati da Douglas Costa e Mehdi Benatia.

Al termine del match, però, Giacomo Bonaventura, tra i migliori nella fila del Milan, si è schierato apertamente in sostegno del giovane compagno di squadra, con dichiarazioni al miele riportate questa mattina dal ‘Corriere dello Sport – Stadio’. “Non ho mai visto un portiere che non fa errori, non esiste al mondo. Ha sbagliato come possiamo sbagliare tutti – ha detto Bonaventura -. Donnarumma va difeso, evidentemente questa non era la nostra serata”.

Analizzando nel complesso la prestazione del Milan, poi, Bonaventura ha sottolineato: “Nel primo tempo abbiamo retto come dovevamo. Siamo rimasti in gioco, poi, però, abbiamo pagato caro delle disattenzioni. Il Milan ha disputato una grandissima Coppa Italia: il cammino fino alla finale è stato straordinario. Va detto anche che siamo una squadra giovane, che sta vivendo l’anno zero del progetto: la Juventus ci è stata oggettivamente superiore, ma ha la rosa più forte d’Italia”.

Per l’immediato futuro, dunque, il Diavolo dovrà rimettersi in carreggiata: “Dobbiamo cancellare subito questa sconfitta: l’obiettivo adesso è centrare l’Europa League senza passare dai preliminari – ha chiosato Bonaventura -. Non possiamo fallire: Atalanta e Fiorentina non sono forti come la Juventus”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Gattuso: “Abbiamo pagato la troppa pressione. Non critico Donnarumma”

La Juventus serve il poker: Milan annichilito, Coppa Italia bianconera

Pagelle Juventus-Milan, finale di Coppa Italia: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Juventus-Milan, la moviola: regolari primo e terzo gol bianconero

Yonghong Li, saluti e partenza per la Cina

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy