Astori, il retroscena: mercoledì aveva superato un elettrocardiogramma

Astori, il retroscena: mercoledì aveva superato un elettrocardiogramma

Davide Astori stava bene: lo confermavano gli esami medici al cuore che aveva superato proprio qualche giorno fa. Il retroscena sui quotidiani di oggi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

La scomparsa improvvisa di Davide Astori, a soli 31 anni, ha lasciato tutti sconvolti. “Come può un professionista così giovane andarsene per un arresto cardiocircolatorio?”: questa la domanda che, più o meno, si stanno ponendo tutti in queste ore.

Anche perché, leggendo i quotidiani sportivi in edicola questa mattina, si scopre come Astori, soltanto mercoledì scorso, avesse svolto, unitamente a tutti i suoi compagni di squadra della Fiorentina, i soliti controlli medici di routine. Inclusi analisi del sangue e, soprattutto, elettrocardiogramma. Il quale non aveva evidenziato alcun problema.

Era tutto a posto: motivo in più per soffermarsi a pensare su quanto possa essere assurda, e dolorosa, la vicenda della sua dipartita.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Davide Astori, la storia e la carriera

Lega Calcio: oggi la decisione sui recuperi di Serie A

L’ultima notte di Astori: Sportiello l’ultimo a vederlo e sentirlo

Morte Astori, telefonata tra Bonucci e Ranocchia per il rinvio del derby

Lacrime per Astori: il capitano della Fiorentina scompare a 31 anni

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy