Plizzari, un Mondiale per uscire dall’ombra di Donnarumma

Plizzari, un Mondiale per uscire dall’ombra di Donnarumma

Alessandro Plizzari, classe 2000, candidato forte per difendere i pali della porta dell’Italia al Mondiale Under 20 in Polonia: il ritratto del campioncino

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – La redazione di ‘TuttoMercatoWeb‘, nella sua sezione ‘La Giovane Italia‘, ha parlato di Alessandro Plizzari, classe 2000, portiere che rappresenta, dopo Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, un altro eccellente esempio della scuola milanista per quanto concerne gli estremi difensori.

A differenza di Donnarumma, però, titolare della porta della Prima Squadra del Milan dalla stagione 2015-2016, nonostante la giovanissima età, Plizzari sta ancora aspettando il momento della consacrazione. Normale, per un ragazzo di appena 19 anni, che, sulla carta, dovrebbe confrontarsi ancora con l’ultimo anno nel settore giovanile.

Una punta di delusione, però, in Plizzari c’è, poiché il ragazzo, già in varie circostanze, ha dimostrato di avere la stoffa del campioncino. Finora, però, non ha trovato il contesto giusto per esprimere, al massimo, le sue enormi qualità anche nei piani superiori, nel calcio che realmente conta.

Il prestito alla Ternana, in Serie B, nella passata stagione, sembrava poter rappresentare il trampolino di lancio ideale per il suo primo approccio con i professionisti. L’annata, difficile, vissuta però dalle ‘Fere‘, culminata con la retrocessione, un infortunio nel bel mezzo della stagione ed un rendimento non all’altezza delle aspettative (40 gol subiti in 20 presenze tra campionato e Coppa Italia), hanno frenato l’ascesa del nativo di Crema.

Quest’anno, dunque, non avendo trovato una sistemazione gradita tanto a lui quanto al Milan, Plizzari è rimasto a Milanello, dividendosi tra Prima Squadra e Primavera, dove sta giocando con continuità, nella formazione di Federico Giunti, nelle ultime settimane, con un duplice obiettivo: cercare di dare una mano ai Giovani Diavoli Rossoneri in ottica salvezza e, soprattutto, farsi trovare pronto per il suo grande target di fine stagione.

Tra pochi giorni, infatti, l’Italia Under 20 sarà impegnata in Polonia nel Mondiale di categoria e Plizzari sembra essere il candidato forte per difendere i pali della porta azzurra. Già due anni fa, come si ricorderà, il giovane estremo difensore rossonero era stato protagonista nella stessa competizione, conclusasi con un terzo posto per l’Italia, parando rigori a ripetizione. Il Mondiale, dunque, per uscire dall’ombra di Donnarumma e per convincere il Milan a puntare su di lui per il futuro. Intanto, nei giorni scorsi, per lui è arrivata una bella notizia: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy