Milan, l’importanza di Gattuso: spesso criticato, ma ottiene il massimo possibile

Milan, l’importanza di Gattuso: spesso criticato, ma ottiene il massimo possibile

Dalle pagine odierne di ‘Tuttosport’ viene analizzata l’importanza in casa Milan di Gennaro Gattuso: troppo spesso criticato, ma sa ottenere il massimo

di Alessio Roccio, @Roccio92

Dalle difficoltà il Milan risorge sempre. In questa stagione è successo almeno altre due volte e in ogni occasione Rino Gattuso viene sempre messo in discussione dalla stampa e non solo. Eppure, il tecnico rossonero – come scrive questa mattina ‘Tuttosport’ – rappresenta il vero tema principale in casa Milan: l’importanza di Gattuso.

Troppo spesso criticato e per qualcuno seduto su quella panchina per caso, che avrebbe già pronto il sostituto ogni qualvolta il Milan va in difficoltà, eppure anche ieri sera è riuscito ad ottenere il massimo, nonostante le assenze e il match complicato che spettava ai rossoneri. Higuain caricato a pallettoni, Paquetà già pronto per il campionato italiano, Romagnoli vero leader, Zapata come quello di 5 anni fa, Conti subito decisivo e Reina, tolto dalla naftalina, tonico come non mai.

Ora la testa va a Gedda, dove tra 3 giorni il Milan incontrerà la Juventus, una delle squadre al momento più forti d’Europa. Il match sarà proibitivo per i rossoneri, che, tuttavia, non partono battuti. L’obiettivo è quello di ripetere la finale giocata a dicembre 2016 a Doha: in quella occasione il rigore decisivo di Mario Pasalic consegnò la coppa ai rossoneri di Montella. Vendicarsi del 4-0 subito a Roma a maggio è un altro degli obiettivi prefissati, consapevoli che le difficoltà saranno tante.

Ma per una volta, se potete, ringraziate Rino.

IL TERZINO ROSSONERO CONTI HA PARLATO IERI SERA AL TERMINE DEL MATCH: IN CAMPO A GEDDA? ECCO COSA HA RISPOSTO>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy