Italia, Mancini: “Vogliamo vincere gli Europei”

Italia, Mancini: “Vogliamo vincere gli Europei”

Il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini ha parlato degli obiettivi che l’Italia deve provare a raggiungere nei prossimi anni

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Presente a Coverciano al seminario Ussi-Figc il commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini è intervenuto a margine dell’evento, ecco le sue parole: “Io non lavoro per preparare un’Italia competitiva ai Mondiali in Qatar: noi dobbiamo essere pronti per gli Europei, e andare lì per vincerli. Abbiamo tanto lavoro da fare, ma la strada intrapresa è quella giusta. Intanto, abbiamo riportato entusiasmo, ci sono armonia e lo spirito giusto per fare bene”.

Quagliarella all’Europeo: “Noi abbiamo intrapreso la strada dei giovani per cercare di rifare una Nazionale un po’ diversa. I giovani però bisogna aspettarli e abbiamo bisogno anche di giocatori d’esperienza: noi ne abbiamo qualcuno. Nel caso di Quagliarella faccio un esempio: se arriviamo all’Europeo e Quagliarella è il capocannoniere del campionato di Serie A uno come lui può essere utile. In questa fase l’importante è che la squadra riesca a giocare molto e a creare molto”.

Così sul campionato: “Non è ancora finito, è difficile e competitivo anche se la Juventus mostra di essere la più forte. Mancano ancora tante partite, è ovvio che se a febbraio la classifica rimane questa, allora… Ma adesso la Juve non può ancora pensare che sia finita, il Napoli è a otto punti e a Bergamo ha conquistato una vittoria importante: non molla così come non mollano l’Inter e anche il Milan”.

Juve-Inter: “Se venerdì i nerazzurri dovessero perdere contro i bianconeri, il distacco diventerebbe importante. Juventus-Inter è una bellissima sfida, piena di grandi campioni. Normale che le aspettative dei tifosi riguardino in particolare Cristiano Ronaldo e Mauro Icardi e probabilmente alla fine saranno loro a deciderla. Un pronostico? E’ una gara aperta a qualsiasi risultato e così pure il duello fra i quei due campioni”.

Gli Europei U21: “Se a giugno Di Biagio avrà bisogno di qualche giovane della mia Nazionale per gli Europei Under 21, non ci saranno problemi: anche perché questa Under è forte e può davvero vincere la competizione”.

CUTRONE PUO’ ENTRARE NELLA STORIA DEL MILAN, ECCO PERCHE’ >>>

+++A DICEMBRE due gare del MILAN in diretta su DAZN. Guardale gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy