LIVE PM – Gattuso: “Non è una tragedia. Impauriti nei primi 45′, approccio sbagliato”

LIVE PM – Gattuso: “Non è una tragedia. Impauriti nei primi 45′, approccio sbagliato”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, parla in conferenza stampa al termine del deludente 1-1 in casa del Parma: le sue parole dalla sala stampa del Tardini

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Dal nostro inviato a Parma, Luca Fazzini

Termina qui la conferenza stampa di Gennaro Gattuso

Sull’Atalanta: “Per come interpreta il gioco è unica in Europa, meriterebbe anche il secondo posto. E’ una realtà del calcio italiano, è difficile affrontarla”.

Su Bakayoko: “E’ uscito per scelta tecnica, non aveva nessun problema fisico”.

Sul passo falso: “Certo che mi preoccupa, al’87’ mi ero fatto la bocca pensando ai tre punti. Erano meglio i tre punti, ovvio che guardi la classifica”.

Sulle disattenzioni dei singoli: “Possiamo parlare di attenzione in occasione del gol, è vero, ma nel primo tempo sembravamo impauriti. Non attaccavamo la profondità, diventavamo lunghi. Dopo il vantaggio, oltre all’incertezza di Donnarumma, non ricordo altre azioni in cui siamo andati in difficoltà. Potevamo cominciare meglio”.

Su Conti: “Non è stato solo un problema di Conti. Non abbiamo lavorato benissimo con le catene, il problema è stata tutta la squadra”.

Sui cambi di modulo: “Ci siamo messi 3-4-1-2, poi 4-4-2 quando eravamo in vantaggio, con l’ingresso di Biglia”.

Su Paquetà: “Per come si era messa la partita, avevo bisogno di sicurezza a livello tecnico e atletico.

Sull’approccio alla partita: “Ci sono anche gli avversari, abbiamo sbagliato approccio. Per le domande che mi state facendo, mi sembra eccessivo. Bisogna dare i meriti anche al Parma. Non sono disperato, ci può stare”.

Se è preoccupato: “Voi parlate di tragedie e preoccupazioni. Io so che potevamo fare di più, ora la testa è a mercoledì. Non sono disperato, dobbiamo fare più risultati possibili”.

Sulla squadra: “Si è vista una squadra vuota. Non è una questione fisica, altrimenti non tieni gli avversari per 20′-25′ nella loro metà campo. Sembravamo sorpresi, ma non bisogna parlare di tragedia. Dobbiamo analizzare dove si fa fatica e sbagliare il meno possibile. Ci capitano ancora giornate in cui regaliamo un tempo agli avversari. Prima dell’86’ il Parma non ha creato tantissimo, siamo stati dei polli a concedere quella punizione”.

Sulla crisi: “Crisi? Quale crisi? Sette giorni fa abbiamo vinto contro la Lazio. Il primo tempo è da rivedere, mi dà fastidio vedere un primo tempo così per quello che ci stiamo giocando. Abbiamo commesso un’ingenuità, dal primo tempo mi aspettavo di più”.

Al termine del pareggio contro il Parma, l’allenatore del Milan, Gennaro Gattuso, parla in conferenza stampa: resta con noi per non perderti le dichiarazioni!

RIVIVI PARMA-MILAN CON LE NOSTRE PAGELLE!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy