LIVE PM – Gattuso: “Tare eccessivo, nessun battibecco sul rigore. Su Bakayoko-Kessiè…”

LIVE PM – Gattuso: “Tare eccessivo, nessun battibecco sul rigore. Su Bakayoko-Kessiè…”

Segui in diretta con noi le parole di Gennaro Gattuso in conferenza stampa: il tecnico risponde alle domande dei giornalisti dopo l’1-0 sulla Lazio

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Dal nostro inviato a San Siro, Luca Fazzini

Termina qui la conferenza stampa di Gattuso.

Sul battibecco sul rigore: “Non c’è stato nessun battibecco, ha deciso Frank di tirarlo. E’ il tiratore della squadra con Krzysztof e non ho visto nessuna polemica. E’ una questione che è già finita dentro lo spogliatoio”.

Sull’area che veniva poco riempita nel primo tempo: “Non siamo una squadra che va sul fondo, difficilmente hai il tempo per entrare in area. Tante volte prendi palla con Suso e Calhanoglu dietro il campo e hai l’ampiezza con i terzini e con la mezzala e puoi mandare loro al cross. Lo sviluppo dell’azione avviene in maniera diversa”.

Su Calhanoglu: “A me non deve nulla, così come tutti gli altri. So che caratteristiche hanno i miei giocatori. Hakan non deve pensare a me, ha grandi margini di miglioramento, devono pensare al Milan. In questo momento la cosa più importante è il club, che ha una storia incredibile. Gli allenatori e i giocatori passano, serve orgoglio nell’indossare questa maglia”.

Sulle scelte arbitrali: “La ruota gira, la mia discussione con Landucci non c’entra. L’importante è accettare tutto, mettere da parte e continuare a lavorare”.

Sulle parole di Tare: “Mi sembra eccessivo quello che da detto. L’arbitro ha arbitrato una grandissima partita, l’ha tenuta in pugno”.

Sull’episodio Kessié-Bakayoko con la maglia di Acerbi: “Dobbiamo chiedere scusa, queste cose non si fanno. I grandi club devono smetterla, i professionisti smanettano troppo sui social network. Questa storia è iniziata una settimana fa, è meglio fare due ore di allenamento in più”.

Sulla partita: “Suso e Calhanoglu hanno provato a combinare tra le linee. Così possiamo mettere in difficoltà gli avversari. Calabria ha una gamba diversa, è più bravo nei primi 10-15 metri, mentre fa più fatica su tutto il binario”.

Sulla squadra: “Non ho mai avuto dubbi sulla mia rosa. Ad inizio stagione facevamo fatica a vincere, poi abbiamo fatto un filotto di vittorie importanti. Dopo il derby non c’era entusiasmo, c’era depressione. Ultimamente stiamo cambiando qualcosa, proviamo a far fare meno strada ad alcuni giocatori.

Si inizia: “Me l’aspettavo così perchè la Lazio ha caratteristiche precise. L’abbiamo messa su un campo che non ci piaceva, ma siamo stati bravi”.

Amici di Pianetamilan.it, benvenuti nella sala stampa di San Siro, dove a breve Gennaro Gattuso interverrà in conferenza stampa per commentare la vittoria sulla Lazio: restate con noi!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

RIVIVI MILAN-LAZIO CON LE NOSTRE PAGELLE!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy