Cutrone pericolo scampato, ma la coperta è corta

Cutrone pericolo scampato, ma la coperta è corta

Cutrone e il MIlan possono tirare un sospiro di sollievo, l’infortunio subito con l’Under 21 non è grave, ma al Milan manca un attaccante.

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Doveva essere un’amichevole come tante, invece ha rischiato di una quelle giornate che segnano la stagione di un atleta, ma fortunatamente per lui e per il Milan, l’infortunio rimediato ieri sera da Patrick Cutrone con l’Italia Under 21 si è rilevato molto più leggero del previsto per l’attaccante classe ’98, che potrebbe già essere in panchina il domenica contro il Cagliari.

Cutrone e il Milan possono quindi tirare un sospiro di sollievo, gesto che verrà fatto sicuramente anche da Rino Gattuso che a pochi giorni da un ciclo ravvicinato di partite che vedrà il Milan impegnato in campionato e in Europa League, ha rischiato di trovarsi col il solo Gonzalo Higuain a disposizione. Una circostanza, questa, che non può non far riflettere: il Milan, quest’estate, si è ritrovato con cinque prime punte in rosa, ovviamente troppe. Scontati gli addii di Bacca e Kalinic, fuori dal progetto tecnico, con ingaggi pesanti e over 30, meno quello di Andrè Silva, che il Milan forse avrebbe anche voluto tenere in rosa.

Sia come sia, partito anche il portoghese il “Diavolo” ha pensato di non sostituirlo e di rimanere con solo due punte centrali di ruolo, con al limite l’ipotesi Fabio Borini e forse non è stata la scelta giusta visti i tanti impegni che i rossoneri dovranno affrontare quest’anno. Per il momento, fortunatamente, il pericolo è scapato, ma la sensazione è che un uomo in più là davanti avrebbe fatto davvero comodo. Intanto il “Diavolo” pensa a rinforzarsi in mezzo al campo e il nome nuovo è Ramsey.

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy