Cambi azzeccati e giocatori di livello: Milan, questa si che è una panchina

Cambi azzeccati e giocatori di livello: Milan, questa si che è una panchina

La vittoria del Milan del Milan sulla Roma ha dato fiducia a tutto l’ambiente: la sensazione è che finalmente ci sia una panchina in grado di dare una mano

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

C’è molta fiducia nell’ambiente rossonero dopo la vittoria del Milan sulla Roma, che consentirà alla squadra di Gattuso di lavorare con maggiore serenità questa settimana a Milanello. I 3 punti di San Siro non sono stati importanti solo per il risultato in se, ma soprattutto per le indicazioni che questa gara ha dato.

PANCHINA DI LIVELLO – La sfida contro la Roma, infatti, si è decisa sostanzialmente con i cambi di Gennaro Gattuso dalla panchina. Ovviamente, come tutti sanno, Patrick Cutrone (CLICCA QUI per scoprire le ultime news di mercato su di lui) è stato decisivo con il suo gol, ma gli ingressi di Laxalt e Castillejo al posto di Rodriguez e Bonaventura hanno creato le premesse per sfondare sulla fascia sinistra, visto le difficoltà fisiche di Karsdorp e l’ingresso non convincente tra i giallorossi di Davide Santon. Ecco, la sensazione è che in questa stagione, contrariamente a quella precedente, il tecnico rossonero abbia davvero la possibilità di cambiare le gare in corso d’opera attraverso i cambi, che possono diventare davvero fondamentali per sbloccare o recuperare match in cui si va in difficoltà.

TURNOVER – Fino a questo momento il Milan ha giocato solo due giornate di campionato, quindi non c’è stato di ricorrere al turnover, ma al rientro dalla sosta tutto cambierà. La squadra infatti sarà attesa da impegni importanti ogni tre giorni non solo in campionato, ma anche in Europa League. Per questo motivo ci sarà spazio per tutti e quindi diventerà ancora più fondamentale avere una panchina di certo tipo: oltre a Laxalt, Castillejo e Cutrone, non dimentichiamoci di Caldara, che ancora deve disputare un minuto in gare ufficiali in maglia rossonera, e Bakayoko, che può essere una preziosa alternativa a Bonaventura o Kessié. Insomma, il Milan sorride, cosi come Gonzalo Higuan: CLICCA QUI se vuoi scoprire il retroscena legato al trasferimento dell’argentino dalla Juventus al club rossonero!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy