Milan, i cinesi vogliono Unai Emery in panchina e Benatia in difesa

Milan, i cinesi vogliono Unai Emery in panchina e Benatia in difesa

La cordata cinese che vuole la maggioranza del Milan ha già in mente i nomi per la rinascita: il tecnico Unai Emery ed il difensore Mehdi Benatia

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Mehdi Benatia Bayern

Secondo quanto riportato dall’edizione mattutina del quotidiano torinese ‘Tuttosport’, la cordata di imprenditori cinesi che sta trattando in esclusiva con Fininvest l’acquisizione del 70% delle quote del club di Via Aldo Rossi avrebbe già in mente i primi due nomi per la rinascita rossonera, sui quali costruire la squadra del prossimo anno. Per la panchina, i cinesi vogliono il 44enne tecnico basco del Siviglia, Unai Emery, che ha vinto le ultime tre edizioni dell’Europa League; per la difesa, che perderà con tutta probabilità due se non tre elementi (Cristián Zapata, Alex e forse Philippe Mexés), invece, puntano Mehdi Benatia, classe 1987, difensore centrale del Bayern Monaco che sarà messo sul mercato dopo l’acquisto di Mats Hummels. Su Benatia ci sono anche Juventus e Arsenal.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Shevchenko: “Abbiati un grande professionista. E su Berlusconi …”

Comunicato ufficiale Milan – Antonelli, Calabria e Montolivo rinnovano

Shevchenko: “Manchester 2003 mi provoca ancora grandi emozioni”

Abbiati: “Potrei essere utile al Milan da club manager”

Storia Rossonera – 24 maggio 2009, l’addio a San Siro di Paolo Maldini

Calciomercato – Balotelli, non resta che il Crotone …

Cessione Milan: Berlusconi sarà Presidente onorario, nodo già risolto

Milan, in stand-by calciomercato e allenatore

Cessione Milan, Berlusconi in attesa: chi sono i cinesi?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy