LIVE Calciomercato Milan, news e trattative di oggi (04/08/2018)

LIVE Calciomercato Milan, news e trattative di oggi (04/08/2018)

Tutte le notizie di calciomercato sul Milan nella giornata odierna: segui su ‘PianetaMilan.it’, in tempo reale, le manovre della squadra rossonera

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Gustavo Gomez è ufficialmente un nuovo calciatore del Palmeiras. Due club piombano su Musacchio, mentre i giovane Pobega piace allo Spezia. Il West Ham si inserisce per Bernard, mentre il Milan continua la ricerca di una mezzala, con diversi candidati in lizza. Pazza idea Milinkovic-Savic.

MILAN, IL GIOVANE POBEGA PIACE ALLO SPEZIA

Secondo quanto rivelato da tuttomercatoweb.com, lo Spezia sarebbe interessato al giovane centrocampista del Milan, Tommaso Pobega.

CALCIOMERCATO MILAN – FENERBAHCE E FULHAM INTERESSATE A MUSACCHIO

Secondo quanto riportato dal quotidiano ‘Libero’, Fenerbahce e Fulham si sarebbero interessate al difensore del Milan Mateo Musacchio.

RMC SPORT – AG. BIRAGHI: “SU DI LUI C’ERA IL MILAN SE PARTIVA RODRIGUEZ”

Mario Giuffredi agente tra gli altri di Cristiano Biraghi ha parlato del suo assistito a RMC Sport: “Su di lui c’era il Milan”.

DALL’INGHILTERRA – MILAN, IL WEST HAM CI PROVA PER BERNARD

Come riportato dal The Guardian il West Ham avrebbe messo gli occhi sull’esterno brasiliano Bernard: l’ex Shakhtar ha abbassato le pretese per l’ingaggio.

CALCIOMERCATO MILAN – OBIETTIVO MEZZALA: RABIOT E KOVACIC LE OPZIONI

Secondo quanto riporta oggi Tuttosport, gli sforzi di Leonardo si concentreranno ora su una mezzala: i nomi sul piatto sono quelli di Rabiot e Kovacic.

CALCIOMERCATO MILAN – BERNARD, IL CHELSEA SI CAUTELA CON IL RINNOVO DI PEDRO

Giornata interlocutoria, ieri, per la trattativa con Bernard, su cui c’è anche il Chelsea: i Blues, intanto, si cautelano con il rinnovo dello spagnolo.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy