Europa League: Keseru, piace in Italia. Può lasciare il Ludogorets

Europa League: Keseru, piace in Italia. Può lasciare il Ludogorets

La doppia sfida di Europa League tra Milan e Ludogorets si terrà a febbraio. Prima, c’è il mercato, dove i bulgari possono perdere la stella Keseru

Il calciomercato potrebbe aiutare il Milan. Non solo perché i rossoneri avranno l’occasione per rinforzarsi, ma anche perché gli avversari potrebbero indebolirsi. In particolare i bulgari del Ludogorets. Il prossimo rivale in Europa League, i match si terranno a febbraio, rischia di perdere il 31enne centravanti titolare Claudiu Keseru. Il rumeno diventa svincolato a giugno, e con i suoi 10 gol in 16 partite ha ingolosito molte squadre. La fila per comprarlo è piuttosto lunga. Ai microfoni di europacalcio.it, l’agente Laceranza ha confermato che Torino, Sampdoria, Fiorentina e Sassuolo sono sulle sue tracce. In verità la trattativa è complessa, il suo cartellino si aggira intorno a 1,5 milioni di euro. Non è detto quindi che verrà ceduto già a gennaio, ma il Milan è legittimato a sperare. I bulgari senza di lui infatti sarebbero in grande difficoltà.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Europa League – Ludogorets, pregi e difetti della squadra bulgara

Suso: “Bene il Ludogorets, ma non esistono più squadre facili”

Europa League, gli orari della doppia sfida con il Ludogorets

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy