Milan, piace de Paul: ecco come vorrebbe prendere l’argentino

Milan, piace de Paul: ecco come vorrebbe prendere l’argentino

Rodrigo de Paul, trequartista argentino dell’Udinese, piace ai rossoneri: il club meneghino, però, è condizionato dai paletti sul Fair Play Finanziario

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il mercato di gennaio del Milan, nonostante i tantissimi nomi buttati sul piatto in questo periodo, non è ancora entrato nel vivo. Quel che è certo è che il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, dalla sessione invernale, si aspetta un nuovo centrocampista ed un attaccante eclettico, capace di giocare in più posizioni.

Tra le alternative prese in considerazione per quest’ultima posizione, ha ricordato ‘calciomercato.com‘, c’è anche Rodrigo de Paul, trequartista argentino classe 1994 in forza all’Udinese, autore di 6 gol e 3 assist nelle prime 18 gare di questo campionato di Serie A. De Paul, tecnico e fisico, capace anche di giocare da esterno sinistro, piace anche a Inter, Napoli e ad alcuni club spagnoli.

Secondo alcune indiscrezioni provenienti proprio dalla Spagna, l’Udinese, che ha di recente rinnovato il contratto di de Paul fino al 30 giugno 2023, avrebbe respinto al mittente una proposta di 16 milioni per l’ex giocatore di Racing Club e Valencia, poiché lo valuterebbe quasi il doppio (25-30 milioni). Cifra importante, questa, per un Milan condizionato dai parametri del Fair Play Finanziario della UEFA.

Il Diavolo, dunque, può pensare di prendere de Paul, ha ribadito ‘calciomercato.com‘, unicamente con una formula: quella del prestito con diritto di riscatto, magari con obbligo subordinato alla qualificazione della squadra rossonera alla prossima edizione della Champions League.

PER CENTROCAMPO ED ATTACCO, COMUNQUE, DE PAUL NON SAREBBE L’UNICO OBIETTIVO DEL MILAN. PER LE ULTIME DI MERCATO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy