Rinnovo Donnarumma: la trappola di Raiola tra stipendio e clausola | News

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma va verso il rinnovo di contratto. Mino Raiola punta ad uno stipendio top e ad una clausola bassa

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Ieri sera, in occasione di Sassuolo-Milan, il portiere rossonero Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma ha toccato quota 200 presenze ufficiali con la maglia del Diavolo. Traguardo importante per un ragazzo che fece il suo esordio in Serie A, cinque anni fa, proprio contro il Sassuolo, ma a ‘San Siro‘.

Tra tre giornate il campionato sarà terminato e per il club di Via Aldo Rossi sarà tempo di parlare con Mino Raiola, agente di Donnarumma, del rinnovo di contratto del portiere, visto che l’attuale accordo, come noto, scadrà il prossimo 30 giugno 2021, tra meno di un anno.

Il Milan, secondo quanto riferito dal ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola, vuole blindare il suo numero 99, ritenuto elemento imprescindibile per la squadra del futuro: Raiola, vecchia volpe del calciomercato, sta studiando già la strategia migliore per consentire al suo assistito di restare in rossonero, così come da sua volontà ma, al contempo, poterlo liberare nel prossimo futuro qualora il Diavolo non tornasse competitivo in tempi brevi.

Raiola prepara, in sostanza, una trappola al Milan: vorrebbe fissare, nel rinnovo di contratto di Donnarumma fino al 30 giugno 2023, una clausola di rescissione non superiore ai 50 milioni di euro. Il Milan vorrebbe evitare di metterla ma, presumibilmente, i rossoneri su qualcosa dovranno pur cedere se vorranno trattenere il baby prodigio tra i pali della loro porta.

Lo stipendio di Donnarumma, che attualmente percepisce 6 milioni di euro netti l’anno, dovrebbe essere rimodulato al ribasso, nella parte fissa. L’ingaggio, però, salirebbe oltre tale importo con l’inserimento di qualche bonus nel nuovo accordo tra Gigio ed il Milan. La trattativa va avanti da giorni in video-conferenza e, a breve, ci sarà il faccia a faccia decisivo tra le parti.

Non va dimenticato come Donnarumma resti sempre nel mirino di qualche top club europeo (PSG su tutti) e, in Italia, sempre tra i desideri di Fabio Paratici, Chief Football Officer della Juventus. CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy