Calciomercato Milan – Le strategie del Diavolo passano da Raiola | News

MERCATO MILAN – Mino Raiola, noto procuratore sportivo, potrebbe essere l’ago della bilancia della campagna acquisti estiva del Milan di Ralf Rangnick

CALCIOMERCATO MILAN – Mai come in questa sessione di calciomercato le strategie del Milan dipenderanno dagli accordi che verranno presi con Mino Raiola, noto procuratore sportivo, il quale, con i dirigenti rossoneri, ha in piedi numerosi affari relativi a calciatori già in rosa nell’organico del Diavolo ed alcuni, al contrario, che sono stati inseriti dal club di Via Aldo Rossi nella ‘lista della spesa’ per l’estate.

Partiamo da Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, il cui contratto con il Milan scadrà il 30 giugno 2021, e per il quale la società e Raiola hanno già intavolato un discorso per il rinnovo. Si va verso un prolungamento di un paio di anni, fino al 30 giugno 2023, con inserimento di una clausola rescissoria di 50 milioni di euro nel nuovo accordo tra il Diavolo ed il numero 99 rossonero, che, così, potrà continuare a crescere nella squadra del suo cuore.

Per quanto concerne, invece, Giacomo ‘Jack’ Bonaventura e Zlatan Ibrahimović si va verso una separazione tra le parti. Bonaventura dovrebbe firmare un biennale con opzione sulla terza stagione con il Torino; il bomber nativo di Malmö, che, ormai, compie le proprie scelte quasi in autonomia più che con Raiola, tornare in Svezia per finire la carriera nell’Hammarby, club di cui nei mesi scorsi è diventato socio.

Tra Milan e Raiola, poi, andrà anche affrontata la questione del rinnovo di contratto del capitano Alessio Romagnoli, che piace al PSG di Leonardo. Il Milan, però, intende ‘sfruttare’ questa partnership con Raiola anche per mettere le mani su qualche calciatore di indubbio valore da regalare al nuovo tecnico, Ralf Rangnick. Tra questi, due olandesi: nello specifico si tratta di Denzel Dumfries e Myron Boadu.

Il primo, classe 1996, terzino destro e capitano del PSV Eindhoven, vale 25 milioni di euro: il Diavolo punta ad uno sconto di 5 milioni di euro per chiudere l’operazione intorno ai 20. Il secondo, classe 2001, è il bomber dell’AZ Alkmaar che potrebbe arrivare per la medesima cifra ed affiancare, nella prossima stagione, il serbo Luka Jović nel 4-4-2 di Rangnick. CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy