Spezia-Milan, Maggiore su DAZN: “Contro i rossoneri bisognava andare forte. Siamo felici”

Giulio Maggiore, giocatore bianconero, ha parlato ai microfoni di ‘DAZN’ dopo Spezia-Milan, match valido per la 22^ giornata di Serie A

di Peppe Gallozzi
Giulio Maggiore

Spezia-Milan, le parole di Giulio Maggiore

 

Giulio Maggiore, giocatore bianconero, ha parlato ai microfoni di ‘DAZN’ dopo Spezia-Milan, match valido per la 22^ giornata di Serie A. Queste le sue dichiarazioni:

Sull’esultanza con Saponara: “Nella mischia può succedere di tutto, eravamo contenti e Saponara è uno che si diverte”

Sulla vittoria: “Bisognava andare forte, contro queste squadre qua devi andare più forte e correre. Lo abbiamo fatto, abbiamo sofferto poco e portato a casa un risultato importante per lavorare sereni. Contenti per aver dato una gioia alla società e alla città”.

Sulla fede interista: “Continuo ad essere simpatizzante Inter, il Triplete me lo ricordo. Questa vittoria è importante per noi vediamo se sarà importante anche per l’Inter”.

Su Italiano: “E’ un martello ma è la sua forza. Tiene il gruppo carico, concentrato e determinato come è lui. I risultati in campo si vedono”.

Sulle cose da migliorare: “La lucidità personalmente per fare la giocata più determinante. Ho questa opportunità perchè arrivo spesso in area e fare qualche gol in più sarebbe tanta roba”.

Sul selfie a fine gara: “Aveva portato bene anche con il Sassuolo. Per noi queste vittorie sono fondamentali, sono ossigeno. Cosa scriverò io? Ci penso stanotte”

Sui tifosi: “Non so cosa sarebbe potuto succedere con i tifosi. Ci mancano ma sappiamo che ci sono vicini”.

Queste invece le parole di Stefano Pioli nel post-partita >>> 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy