Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-EMPOLI

Milan-Empoli, Pioli: “Kalulu merita questo. +5 sull’Inter? Classifica non reale”

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a 'DAZN' sulle partite della Serie A 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a 'DAZN' al termine di Milan-Empoli, partita della 29^ giornata della Serie A 2021-2022

Renato Panno

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di 'DAZN' al termine di Milan-Empoli, partita della 29^ giornata della Serie A 2021-2022. Queste le sue dichiarazioni.

Sul + 5 sull'Inter: "Siamo contenti del nostro momento, ma la classifica non è reale. Viaggiamo di partita in partita con convinzione e attenzione".

Sulla fase difensiva del Milan: "Credo che sia la cosa più bella che stiamo facendo, lavoriamo di squadra. Anche quando non siamo organizzati c'è spirito di sacrificio, il merito è di tutta la squadra perché si applica molto. Nel primo tempo potevamo fare il secondo gol, il secondo tempo è stato più difficile. Ma abbiamo lottato da grande squadra".

Su cosa ha detto nell'intervallo: "Ho ricordato alla squadra di continuare a giocare con la stessa intensità. Abbiamo provato a palleggiare ma con movimenti poco efficaci, ma è vero anche che abbiamo rischiato poco. Una vittoria sicuramente importante".

Se questa vittoria sarà una pressione per chi sta dietro: "Credo che ogni squadra cerca di dare il massimo per vincere, noi già pensiamo alla prossima, ci immaginiamo già che sarà complicata a Cagliari."

Esame superato? “Credo che siamo stati squadra, quando lo sei hai tante possibilità di vincere le partite. Possiamo migliorare tanto e ci lavoreremo. Abbiamo voluto questa vittoria ed è un grandissimo segnale”.

Con stasera le sue squadre hanno segnato 600 gol. qual è quello a cui è più affezionato? "Quello di stasera (ride, ndr)".

Su Kalulu: "Pierre si sta meritando tutto questo, ha lavorato con disponibilità e partecipazione anche quando era meno coinvolto. Sono le soddisfazioni più grandi per giocatori e allenatore”.

Sul gol e Maignan che dispone la controbarriera da centrocampo: “Così fanno le squadre che vogliono vincere, la comunicazione è troppo importante. Mike è sempre stato così partecipe e curioso. Fa 100 domande al giorno per capire come ci muoviamo, però poi dopo è dentro la partita in tutto per tutto e deve continuare così. Tutti i giocatori lontano dalla palla devono organizzare le posizioni, questa cosa lui ce l’ha dentro, anche la personalità nel proporsi, è una cosa molto vantaggiosa”. Le pagelle post-partita dei rossoneri secondo la nostra redazione >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di